5G, Daniela Sbrollini (Iv): “Danni alle imprese dallo stallo ai limiti elettromagnetici”

231
antenna 5g a Vicenza
antenna 5g a Vicenza

“Superare lo stallo sui limiti elettromagnetici è fondamentale per lo sviluppo economico del Paese e delle sue imprese”. Lo dichiara in una nota Daniela Sbrollini, senatrice di Azione-Italia Viva.

“Il ritardo italiano nello sviluppo della rete 5G è un pesante ostacolo per la competitività del tessuto produttivo e la crescita del Paese. Per questo la decisione del governo di rimandare ancora una volta l’innalzamento dei limiti elettromagnetici, oltre che incomprensibile, risulta dannosa per il nostro futuro. Chiediamo al governo di porre subito rimedio. Il terrorismo su questo tema è stato smentito da studi rigorosi e un’indagine conoscitiva del Parlamento. Non si può perdere altro tempo dietro all’estremismo ambientalista”, conclude