Amici del Quinto Piano. “Libri&Parole. La forza delle donne”: incontro con le autrici Paola Dalla Valle e Monica Vaccaretti

391

Gli Amici del Quinto Piano, Oncologia di Vicenza, in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana, presentano Libri&Parole. La forza delle donne, venerdì 19 gennaio ale 0re 17.00 a Palazzo Cordellina, contrà Riale. Francesca Lazzari dialogherà con Paola Dalla Valle e Monica Vaccaretti prendendo spunto dai loro libri recentemente pubblicati, “Il Trasloco, una complicata storia semplice” e “Buongiorno, mezzanotte. Buonanotte, giorno!”.Le autrici, che per motivi di salute e di lavoro frequentano il reparto di Oncologia di Vicenza, condividono la passione per la scrittura, vista come strumento di dialogo con se stesse e con gli altri.

Grazie all’esperienza umana narrata, Paola e Monica portano fuori dal reparto e condividono non tanto il vissuto della malattia in sé, quanto piuttosto l’idea di nuovi stili di vita possibili e di un paziente oncologico che sempre più, grazie alla prevenzione, a nuove terapie farmacologiche, ad approcci differenti, continua ad avere una vita lunga, attiva, il più possibile serena.

«Scrivo da malata, ma non di malattia. La scrittura prende tempo, ma aiuta a recuperare il tempo, racconta quello passato e quello che verrà, ma quest’ultimo plasmato a mio modo, senza scadenze controllate dalla malattia» PDV
«Ogni giorno troverò il tempo per il tocco della parola. Quella buona che fa bene al cuore. Quella che deve essere detta perché tacerla sarebbe un errore. Quella che deve essere taciuta per non ferire e quella scelta con cura per addolcire» MV

Le letture di Adriano Marcolini, attore e drammaturgo, e le canzoni di Andrea Moroni, appositamente composte, accompagneranno le voci delle autrici. Interverrà la psicologa Paola Onestini, attiva accanto ai pazienti affetti da patologie neoplastiche.
Parte del ricavato dalla vendita dei libri, sarà devoluto a sostegno del PROGETTO SeTA, il SERVIZIO di TERAPIA ALIMENTARE pensato e finanziato dagli AMICI DEL QUINTO PIANO e già in funzione per i pazienti del reparto di Oncologia di Vicenza.

Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti in sala.