Annarita Simone, candidata sindaca La Comune, il 18 aprile da Donna Chiama Donna: “Su politiche di genere pesa contrapposizione capitale lavoro”

625
Annarita Simone (La Comune) Mariano Bianchin
Annarita Simone (La Comune)

Domani 18 aprile, martedì pomeriggio – scrive nella nota che pubblichiamo Annarita Simone, candidata sindaca di Vicenza La Comune -, parteciperò con grande gioia all’incontro promosso da Donna Chiama Donna. Viviamo in una società dove il profitto è alla base di tutto, i deboli non sono tutelati dalla società perché non sono utili alla produzione.

La contrapposizione tra capitale e lavoro – lavoro inteso anche come lavoro di cura, produttivo, riproduttivo – è sempre visto in un’ottica di profitto per cui ad esempio i bambini e gli anziani non essendo utili in un sistema capitalistico vengono scaricati alle famiglie; in particolare sono proprio le donne a pagare il prezzo più alto di questo compito. Proprio per il naturale ruolo riproduttivo la donna, in carenza di strutture e di assistenza garantite dalla società, spesso deve abbandonare il lavoro per accudire figli e successivamente anche i propri genitori anziani.

Le politiche di genere devono tenere conto delle contraddizioni del nostro sistema capitalistico e perseguire obiettivi che tutelino i deboli e i “non produttivi” sostenendone in toto i costi.

Annarita Simone, candidata sindaca di Vicenza La Comune,

Tel 353 4038462 email upvicenza@gmail.com


Qui tutta o quasi la storia in divenire delle elezioni amministrative Vicenza 2023