Due appuntamenti culturali a Marano Vicentino in settimana: il primo apre una nuova rassegna dedicata ai libri mentre l’altro chiude la rassegna sovracomunale di teatro estivo.
Martedì 13 settembre 2022, alle 20.30 in auditorium comunale, per la rassegna con autori e libri “Non ci resta che leggere”, sarà presentato il libro “Al di là dell’orizzonte”, di Marta Novella. Dialogherà con l’autrice la dottoressa Piera Moro.
Dopo tante serate a confrontarsi, Marta e Alex decidono che è arrivato il momento di lasciare tutto. Per andare a fare un viaggio attorno al mondo.
Lo spettacolo di Lorenzo Maragoni,“Stand up poetry”, chiude invece la rassegna “Teatro in casa” 2022: mercoledì 14 settembre, alle 20.45 nel cortile delle Cà Vecie.
Lorenzo Marangoni è stato finalista nazionale della Lega Italiana Poetry Slam 2019 e 2021; ha ricevuto una menzione speciale al premio Sinestetica 2021; è vincitore di “Bologna in Lettere” 2021 (sezione poesia orale e performativa).
“Stand up poetry” è uno spettacolo che comincia con un uomo sul palco che inizia a dire delle poesie, e da lì può solo peggiorare. Una specie di ”streetpoetry” col tentativo di usare la poesia come sguardo sul mondo e sulla vita quotidiana. Cinquanta minuti di testi originali fatti al 90% di poesia performativa e al 10% di tracce di stand up comedy, cercando e non riuscendo a trovare una lingua che possa parlare in modo disperato e autoironico del tempo presente.
Attraverso il racconto della vita quotidiana, in pezzi brevi a metà tra il teatro e un concerto senza musica, si confronta con i temi classici della poesia: l’amore, l’identità, la vita ai tempi del tardo capitalismo, la stessa poesia.