Bibione, torna Il torneo di beach volley più “democratico” del mondo

1304
bibione beach volley
AeQuilibrium Beach Volley Marathon a Bibione

Il torneo di beach volley più “democratico” del mondo ritorna sulla spiaggia di Bibione. Oltre 10 mila partecipanti, 2200 squadre iscritte, 200 campi da gioco e 2 chilometri di spiaggia riempiti di palloni che volano in alto. Il cielo è quello di Bibione, frazione del comune di San Michele al Tagliamento in provincia di Venezia, e il torneo è il più partecipato al mondo: è la AeQuilibrium Beach Volley Marathon ed è pronta a incantare tutti nel prossimo fine settimana (13-15 maggio 2022).

“Tutti – si legge in un comunicato stampa dell’organizzazione – vuole dire semplicemente insieme: maschi e femmine, persone con e senza disabilità, campioni e amatori, giocatori e spettatori, giovanissimi e non. È la sfida di Bibione, prima destinazione turistica accessibile in Italia che ospita questo evento spettacolare arrivato all’edizione numero 27 e organizzato magistralmente da SportFelix.

AeQuilibrium Beach Volley Marathon sarà anche la prima e unica tappa di Beach ParaVolley, la disciplina sportiva per atleti con disabilità candidata ufficiale per le prossime olimpiadi.
Presenti le nazionali di Italia, Ungheria, Polonia, Slovacchia e Slovenia. Presente anche il presidente di ParaVolley Europe, Branko Mihorko e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico del Veneto, Ruggero Vilnai.

AeQuilibrium Beach Volley Marathon è anche l’appuntamento di tanti campioni. Hanno già raccolto la sfida le campionesse italiane in carica, Jessica Allegretti e Giulia Toti, che affronteranno gli avversari nella categoria 2×2 femminile. Insieme a loro, due esponenti di spicco del campionato italiano maschile, Fabrizio e Francesco Manni, e l’ex maglia azzurra Matteo Ingrosso, due volte campione d’Italia e detentore di numerose medaglie internazionali.

AeQuilibrium Beach Volley Marathon non conosce barriere e limiti di età. Il duo più maturo conta un totale di 128 anni, da dividere tra Luca Malisardi (61 anni) e Vinicio Orlando (67 anni), gli atleti del gruppo Beachers over 60 d’Italia. E nella lista dei campioni c’è Nicola Grigolo. Classe 1967 e veterano dei Giochi Olimpici di Atlanta 1996, è stato il primo italiano del Beach Volley a vincere un Campionato del Mondo, aggiudicandosi la medaglia d’oro sulla sabbia di Dubai nel 1993”.