“C’è gas nella rete idrica”: falsi tecnici Viacqua in azione a Vicenza e Cornedo Vicentino

205
Viacqua falsi tecnici nuova fognatura dueville LIFE Svolta Blu

A quanto pare non si ferma il fenomeno, denunciato da Viacqua, dei falsi tecnici che con la scusa di controlli legati a possibili problematiche dell’acquedotto entrano nelle case delle persone con intenzioni criminose.

Due nuove segnalazioni sono arrivate al servizio clienti di Viacqua da Vicenza e Cornedo Vicentino. In entrambi i casi, hanno spiegato gli utenti raggirati, una coppia di soggetti si è presentata alla porta dell’abitazione segnalando un problema legato alla possibile presenza di gas nella rete idrica.

A Vicenza, per la precisione in Via Riello, i finti operatori sono riusciti a convincere l’utente a farli entrare in casa. A quel punto hanno aperto tutti i rubinetti indicando alla persona di spostare i beni di valore poiché avrebbero potuto danneggiarsi per la presenza del gas. Sempre in base a quanto raccontato nella segnalazione, si suppone che nel frangente i due abbiano utilizzato qualche spray poiché l’aria si è fatta in breve tempo irrespirabile.

La scusa del gas nelle condotte idriche è stata usata anche in Via Caecchioli a Cornedo Vicentino e anche in questo caso i falsi tecnici, sono riusciti a entrare in un’abitazione dove è stata replicata probabilmente la stessa tecnica utilizzata a Vicenza. A farne le spese una coppia di residenti che solo in seguito si è accorta del furto di diversi beni di valore.

Dell’accaduto sono state informate anche le Forze dell’Ordine.

Viacqua ricorda che il suo personale, oltre a non essere autorizzato a chiedere soldi o firme su contratti, normalmente non si presenta per entrare nelle case senza un qualche preavviso o appuntamento che possa essere verificato. Invita dunque a diffidare di individui che chiedono di accedere alle abitazioni e ad avvisare tempestivamente le Forze dell’Ordine in caso di qualsiasi sospetto.

Il personale di Viacqua è sempre dotato di tesserino identificativo che può essere controllato contattando il Servizio Clienti al numero verde 800 154242 (da lunedì a venerdì, dalle 8.00 alle 20.00, sabato dalle 8.00 alle 13.00).