Codici: polizze dormienti prescritte, nono avviso di rimborsabilità

175
Polizze dormienti
Polizze dormienti

Si apre una nuova finestra per la presentazione di richieste di rimborso delle cosiddette polizze assicurative dormienti prescritte, che si riferiscono a polizze assicurative che sono inattive o dimenticate dai titolari o beneficiari. Queste polizze possono diventare “dormienti” quando il proprietario o il beneficiario non riesce a mantenere il contatto con la compagnia assicurativa o non è a conoscenza della polizza stessa. In alcuni casi, i beneficiari potrebbero non essere consapevoli dell’esistenza della polizza dopo la morte dell’assicurato.

Per le polizze dormienti e per individuarne i beneficiari legittimi o eredi molte giurisdizioni hanno normative e procedure specifiche. Alcune compagnie assicurative e agenzie governative possono intraprendere sforzi per identificare e localizzare i beneficiari delle polizze dormienti al fine di distribuire i benefici a coloro che ne hanno diritto.

Quando presentare la richiesta per le polizze dormienti

Fino alle ore 23.59 del 10 aprile 2024 è possibile, in Italia, presentare alla Concessionaria servizi assicurativi (Consap), incaricata della gestione da parte del Ministero, la richiesta di rimborso parziale delle polizze assicurative vita prescritte per le quali siano soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

  1. evento (morte/vita dell’assicurato) o scadenza della polizza che hanno determinato il diritto a riscuotere il capitale assicurato, intervenuto successivamente alla data del 1° gennaio 2006;
  2. prescrizione di tale diritto intervenuta entro il 19 ottobre 2012;
  3. rifiuto della prestazione assicurativa, da parte dell’Intermediario, per effetto della suddetta prescrizione e conseguente trasferimento del relativo importo al Fondo rapporti dormienti;
  4. non aver già ricevuto alcun rimborso, anche parziale, nell’ambito di uno dei precedenti otto avvisi di presentazione delle domande per polizze dormienti.

Come presentare la domanda

La domanda può essere presentata esclusivamente on-line, attraverso il Portale Unico Consap, previa registrazione.

Per ogni approfondimento è possibile consultare l’Avviso di rimborsabilità che descrive in dettaglio come fare per presentare la richiesta e quali documenti allegare, e chiarisce anche come viene determinato il rimborso parziale (fino a un massimo del 50%) dell’importo della polizza devoluto dall’Intermediario al Fondo rapporti dormienti.

 

Avviso e documentazione di riferimento

  1. Avviso di presentazione delle domande di rimborso parziale delle “polizze dormienti” (pdf)
  2. Format attestazione di devoluzione (docx)

——
Fonte: Codici: polizze dormienti prescritte, nono avviso di rimborsabilità , Codici.org

Qui tutti le notizie di Codici – Centro per il diritto dei cittadini