Controllo straordinario nel fine settimana del territorio nel Comune di Vicenza

361
Controllo tra i vari Polizia di Stato di Vicenza sale scommesse prostitute droga a vicenza spaccate edificio abbandonato
Controlli Polizia di Stato di Vicenza

Anche questo fine settimana, è stato disposto, con Ordinanza del Questore f.f. della Provincia di Vicenza, una ulteriore operazione straordinaria di Polizia per il controllo del territorio che ha riguardato il Comune di Vicenza, e che si è protratta sino a notte inoltrata. L’ operazione ha interessato, in particolare, alcune aree urbane che gli stessi cittadini hanno segnalato essere state teatro di episodi criminali di tipo predatorio e di fenomeni di degrado urbano, sia nel Centro storico che in determinati quartieri periferici della Città.

Alle ore 3.00 della scorsa notte giungeva alla Sala Operativa della Questura di Vicenza una richiesta di intervento da parte di un soccorritore ACI che era stato fatto intervenire in Viale D’Alviano da due persone che riferivano di avere l’auto in panne. L’autista del carroattrezzi, recatosi sul posto, verificava tuttavia che i due erano sprovvisti di denaro e che la loro assicurazione non copriva la spesa per il recupero dell’auto. Al rifiuto dell’operatore del carroattrezzi di prelevare il veicolo, i due iniziavano ad inveirgli contro, tanto da rendere necessario l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio delle Volanti della Questura.

I poliziotti intervenuti sul posto per dirimere la controversia, oltre a procedere all’identificazione delle parti, sanzionavano amministrativamente anche il proprietario, nonché conduttore, dell’auto in panne poiché si presentava palesemente alterato da sostanze alcooliche, condizione confermata dall’etilometro.

Per quanto riguarda, invece, gli esiti complessivi dell’operazione straordinaria di controllo del territorio – effettuata con l’impiego di uomini e donne appartenenti alla Questura di Vicenza, alla Polizia Ferroviaria, alla Polizia Locale del Capoluogo ed al Reparto Prevenzione del Crimine della Polizia di Stato – sono stati controllati 32 autoveicoli e 112 persone, di cui 54 straniere e 23 con precedenti penali e/o di Polizia.

Per l’occasione sono stati svolti mirati controlli anche nelle immediate vicinanza del Centro Commerciale “PALLADIO” e nelle zone limitrofe alla Stazione ferroviaria.