Pur se con, talvolta, eventuali discordanze rispetto a dati del giorno precedente dovute ad aggiustamenti successici alle nostra pubblicazione dei dati Adnkronos di oggi nazionali e per alcune regioni, sono 22.265 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 24 settembre 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 43 morti.

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 152.421 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività al 14,6%. Le terapie occupate sono 126, otto in meno di ieri, mentre i ricoverati sono 3.293, venti in meno di ieri.

Qui i dati covid del Veneto pubblicati da ViPiu.it con dati e tabelle delle province e con, per la regione, in totale 3.319 casi (+159), 4 morti (+2). Vaccini 2.208. A Vicenza 723 (+28) nuovi casi e 1 morto.


Pubblichiamo i rapporti aggiornati sull’andamento delle vaccinazioni e su quello di casi e ricoveri per Covid per le aree seguite da ViPiu.it, in primis il Veneto (qui tutte le precedenti analisi di Luca Fusaro su ViPiu.it, qui quelle specifiche sull’Italia, qui le rilevazioni integrali di Azienda Zero per il Veneto, in fondo alla home page di ViPiu.it dati in tempo reale delle vaccinazioni e molte delle news pubblicate sul Covid nel tempo.

Articolo precedenteEsami per la patente a rischio, Confarca: a Vicenza e a Verona è allarme per la mancanza di autisti di bus e camion
Articolo successivoPareggio 1-1 al Voltini tra Pergolettese e Arzignano. In rete Grandolfo su rigore. Volpe protagonista in campo
Giovanni Coviello (nato l'8-12-1950) è il direttore responsabile di ViPiu.it, nata come testata cartacea VicenzaPiù il 25 febbraio 2006, poi cresciuta dal 2008 con la sua versione web, che ha integralmente sostituito quella cartacea dal 1° gennaio 2016, e che, da due anni, ha assunto la denominazione attuale, non connotata geograficamente, a significare che il quotidiano web indipendente si occupa di notizie e approfondimenti su Veneto (focus Vicenza), Nord est in genere, Lazio con focus su Roma istituzionale e storica, Riviera di Ulisse e Monti Aurunci, Italia e uno sguardo su Europa e mondo. Dopo un'iniziale esperienza da ingegnere elettronico come ricercatore volontario universitario a Roma (1976) e il servizio militare in Marina Militare come ufficiale di complemento (Accademia di Livorno, 1976-78) ha maturato varie esperienze di vertice, nazionali e internazionali, nel settore dell'informatica (1978-1993), ha ricoperto cariche in Confindustria Roma e Apindustria Vicenza, quindi si è occupato di marketing e gestione sportiva di vertice (volley femminile di A1 a Roma e Vicenza) anche da vice presidente della Lega di Pallavolo Femminile di serie A, è stato direttore editoriale di un inserto di marketing internazionale su Pc Week (Mondadori Informatica), collaboratore di Espansione (Mondadori), per poi concentrarsi direttamente dal 2008 sulle edizioni giornalistiche. È giornalista professionista, ha curato vari libri e pubblicato direttamente, tra questi, “Vicenza. La città sbancata”, “BPVi. Bugie Popolari Vicentine”, “BPVi. Risparmiatori ingannati. L’azione di (ir)responsabiltà”, “Roi, la fondazione demolita”.