Decreto Ingiuntivo veloce, Alfredo Belluco: da combattere la iattura pro banche voluta dalla Lega a prima firma Andrea Ostellari

407
Alfredo Belluco contro Decreto Ingiuntivo Veloce a prima firma Andrea Ostellari (Lega)
Alfredo Belluco contro Decreto Ingiuntivo Veloce a prima firma Andrea Ostellari (Lega)

Se non viene chiarita la nefasta follia della legge, ancora non approvata per fortuna, sul Decreto Ingiuntivo veloce (DDL 755/2018emesso dagli avvocati, faremo campagna elettorale contro i promotori di questa legge, a cominciare dal senatore della lega, l’avvocato di Padova Andrea Ostellari

I senatori avvocati della Lega Andrea Ostellari, Emanuele  Pellegrini, Massimo Candura, Simone Pillon e Massimiliano Romeo, con quale faccia si presenteranno a chiedere i voti, dopo che stava per essere approvata la legge sul Decreto Ingiuntivo veloce emesso dagli avvocati, senza passare per il giudice terzo  e imparziale?

Una legge folle, nefasta e funesta a favore delle banche e delle società di recuperi crediti, che avrebbe portato l’Italia alla miseria del dopoguerra!

Lo dobbiamo dire noi che circa l’80% dei crediti delle banche e delle società finanziarie sono viziati, falsi e gonfiati da tutta una serie di illeciti civili e penali, commissioni e spese non dovute o non lecitamente pattuite oltre che usura e quindi possono e devono essere contrastati e contestati in tutte le sedi?

Il debito presunto va stralciato almeno alla metà, anche nei mutui garantiti da ipoteca.

Alfredo Belluco

Presidente Confedercontribuenti Veneto