Despar Nord ai collaboratori: “Usate mezzi più sostenibili per il tragitto casa-lavoro”

275
collaboratori despar nord

Despar Nord, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto, Emilia-Romagna e Lombardia, in collaborazione con la piattaforma per la mobilità sostenibile Wecity Srl, ha recentemente avviato la campagna “Viaggia Sostenibile e Vinci, un’iniziativa virtuosa della durata di un anno (termine il 14/05/2025) che punta a ridurre l’inquinamento ambientale derivante dagli spostamenti nel tragitto casa-lavoro dei suoi 9.285 collaboratori, favorendo modalità di trasporto alternative e di minore impatto ambientale come la bicicletta, il monopattino, il trasporto pubblico o lo spostamento a piedi.

Per ogni tragitto effettuato Wecity calcolerà la CO2 risparmiata (1 kg circa ogni 7 chilometri percorsi) e stilerà una classifica degli utenti utile a determinare l’assegnazione dei premi finali per i primi classificati: in palio biciclette a pedalata assistita e muscolare.

L’iniziativa si inserisce all’interno delle diverse misure già adottate da Despar Nord per la mobilità sostenibile e il mobility management, unitamente alla predisposizione di nuove aree bici dotate di pensiline e rastrelliere elettrificate, all’installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche, già presenti in alcune sedi e centri distributivi aziendali, e agli sconti riservati ai dipendenti per l’acquisto di biciclette.  

​​I pilastri fondamentali che guidano la nostra strategia di valore sono quelli della responsabilità verso la comunità, l’ambiente, i collaboratori e il territorio. In questo modo possiamo compiere passi concreti per la costruzione di un futuro maggiormente inclusivo e sostenibile, adottando progetti che superano gli obblighi normativi in tema ambientale – è il commento di Massimo Salviato, Amministratore Delegato di Despar NordInsieme ai nostri collaboratori scegliamo ogni giorno di adottare buone pratiche che ci permettano di tenere sotto controllo l’impatto delle nostre attività nei confronti dell’ambiente e di migliorarci rispetto alle emissioni di gas effetto serra, ai consumi energetici e alla produzione di rifiuti”.

L’auto privata è un’invenzione meravigliosa ma una volta applicata in massa in un centro urbano necessita di uno spazio oggi non disponibile. Per questo motivo Wecity ha deciso di usare la tecnologia per incentivare un cambio comportamentale, affinché la scelta dei mezzi di trasporto converga sempre più spesso verso alternative maggiormente sostenibili – conclude Paolo Ferri, CEO e fondatore di Wecity. Insieme a Despar Nord siamo convinti di spingere verso una cultura dell’esempio che parta dal personale legato al noto marchio Despar per poi irradiarsi anche a tutto l’indotto, dai fornitori ai clienti, nelle aree in cui è presente. Dimostrare che si può fare a meno dell’automobile è fondamentale per avviare processi virtuosi di cambiamento”. 

Despar Nord (Aspiag Service Srl)

Despar Nord (Aspiag Service S.r.l.), concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar in Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna e Lombardia, opera nel settore della grande distribuzione organizzata, vendendo all’ingrosso e al dettaglio prodotti alimentari e non. Nei territori in cui è presente, con una rete logistica di 10 piattaforme di cui 4 Direzioni Regionali (Mestrino, Bolzano, Udine e Castel San Pietro Terme), gestisce 250 punti vendita diretti e rifornisce 304 punti vendita affiliati, grazie ai suoi oltre 9285 collaboratori. Assieme alle concessionarie SPAR di Austria, Slovenia, Croazia e Ungheria, Aspiag Service fa parte del gruppo SPAR Austria. Aspiag Service è inoltre parte del Consorzio Despar Italia che, con i suoi 6 soci consorziati, riunisce tutte le concessionarie del marchio sul territorio nazionale. 

Wecity

Wecity è la piattaforma che promuove la mobilità sostenibile attraverso programmi di incentivi e gamification capaci di generare un cambio comportamentale negli utenti e favorire sempre di più gli spostamenti virtuosi – a piedi, in bici, con il trasporto pubblico, il monopattino elettrico o il car pooling – a scapito dei mezzi motorizzati. L’algoritmo proprietario certificato ISO 14064-II, è infatti in grado di riconoscere la modalità di trasporto utilizzata dagli utenti – anche in formula multimodale, ovvero integrando più mezzi – calcolare la CO2 così risparmiata e convertirla in crediti di carbonio. Questo consente alle imprese e alle pubbliche amministrazioni di creare velocemente sfide e programmi (alcuni esempi sono i Bike to Work o i Bike to School) per validare gli spostamenti di dipendenti, clienti e cittadini e gestirne le relative premialità.

Gli utenti hanno inoltre la possibilità di rilasciare valutazioni sulla sicurezza stradale e sul rumore  direttamente sull’app omonima disponibile per iOS e Android, contribuendo a generare mappe anonimizzate che possono fornire informazioni preziose per la pianificazione. Fondata a Modena nel 2014 come PMI innovativa, nel 2020 Wecity è divenuta Società Benefit (SB). Il suo team è composto da ingegneri esperti in ambito mobilità sostenibile e Carbon Trading, da sviluppatori con oltre 20 anni di esperienza e da professionisti del marketing digitale, del design di applicazioni mobile e della gestione di community digitali.