Musica e solidarietà, consegnate donazioni raccolte per l’emergenza abitativa con concerto in Cattedrale di Vicenza da Rotary e Caritas dioscesana

548
donazioni

Sono stati consegnati i 7mila euro in donazioni raccolte da Rotary e Caritas con il concerto benefico “Musica e solidarietà”, svoltosi in Cattedrale a Vicenza ad aprile scorso per sostenere i progetti e gli interventi di Caritas Diocesana Vicentina in risposta all’emergenza abitativa.

La consegna è avvenuta oggi nella sede Caritas dal presidente del Rotary Club Vicenza Florindo Cracco e dalla socia Margherita Dalla Vecchia al direttore don Enrico Pajarin e al Consiglio direttivo dell’Associazione Diakonia Onlus, ente gestore dei servizi – segno di Caritas Diocesana Vicentina.

Interpreti di eccezione del concerto sono stati i 180 elementi del “Coro Amadeo di Salisburgo” (formato da Coro San Francesco del Liceo Pedagogico, Coro Carlo Borromeo e Coro Voci bianche San Carlo Borromeo), l’Orchestra da Camera di Hallen e i quattro solisti che, diretti dal maestro Moritz Guttmann, hanno eseguito il Requiem KV 626 di W.A. Mozart.

Dal punto di vista culturale, il concerto è stato parte del progetto “Le Vie di Mozart”, che intende portare nei paesi europei che Mozart ha visitato in vita le sue più belle composizioni. Un’esecuzione eccellente, conclusasi con la standing ovation del pubblico.
Dal punto di vista solidale, è stata l’occasione per sostenere diverse attività di Caritas Diocesana Vicentina: i 3 housing sociale Casa Beato Claudio Granzotto, Casa San Giorgio e Casa Madre della Misericordia (strutture e appartamenti per rispondere ad emergenze abitative temporanee), il ricovero notturno di Casa San Martino per persone senza dimora, e le altre forme di sostegno all’abitare (distribuzione di alimenti e beni di prima necessità, sostegni economici per bollette o rette scolastiche, aiuto ad anziani bisognosi nell’adempimento delle faccende domestiche).

“Ringrazio i soci Rotary della provincia, in particolare il presidente del Rotary Club Vicenza Florindo Cracco e la socia Margherita Dalla Vecchia per l’organizzazione, i musicisti di Salisburgo e quanti hanno partecipato al concerto e donato con generosità – afferma il direttore di Caritas Diocesana Vicentina, don Enrico Pajarin –. Sono molti i nostri servizi in risposta all’emergenza abitativa che potranno beneficiare delle donazioni raccolte in occasione del concerto, testimonianza dell’impegno solidale del Rotary e di tanti cittadini”.