“Complimenti ai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Vicenza per aver scoperto un meccanismo di riciclaggio all’estero di traffico di droga nel Nordest e alla Procura della Repubblica vicentina per aver condotto le indagini: un intervento complessivo che ha permesso di sgominare non solo una consistente attività di spaccio, con un volume di affari attorno alle centinaia di migliaia di euro, ma anche un canale di riciclaggio di denaro”.

Con queste parole il Presidente della Regione commenta l’operazione condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Vicenza che ha permesso di scoprire un’attività di riciclaggio all’estero di denaro proveniente da traffico di droga nel Triveneto e che ha portato al sequestro complessivo di 670 grammi di cocaina, 15 grammi di hascisc e circa 300.000 euro. L’indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica Vicentina.

“Le nostre forze dell’ordine dimostrano ogni giorno come la loro attività costituisca un vero presidio di legalità e come il loro ruolo sia fondamentale per la sicurezza dei cittadini”, conclude il Presidente.