Ferragosto anche a Palazzo Leoni Montanari con le Gallerie d?Italia di Intesa Sanpaolo

267

Oltre alle iniziative organizzate dal Comune di Vicenza per Ferragosto, sono state eccezionalmente aperte nella giornata di mercoledì 15 agosto con ingresso gratuito anche Le Gallerie d?Italia di Palazzo Leoni Montanari, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Vicenza. Un Ferragosto all?insegna dell?arte: oltre alla collezione permanente di arte veneta del Settecento (foto), è stato possibile ammirare l?esposizione La seduzione. Mito e arte nell?antica Grecia, quinto appuntamento vicentino della rassegna Il Tempo dell?Antico, il progetto espositivo dedicato alla valorizzazione della raccolta Intesa Sanpaolo di ceramiche attiche e magnogreche. 

La mostra, curata da Federica Giacobello e aperta al pubblico fino al 13 gennaio 2019, approfondisce l?originale tema della seduzione nella cultura greca e magnogreca.  Quaranta straordinarie opere archeologiche ? statue, vasi apuli e lucani, specchi in bronzo, contenitori per olii, trucchi e gioielli ? documentano aspetti amorosi, religiosi e sociali della seduzione e narrano appassionanti storie che hanno come protagonisti divinità ed eroi mitici. Accanto a un consistente nucleo di ceramiche figurate della collezione Intesa Sanpaolo, arricchiscono la mostra preziosi manufatti provenienti dai Musei Archeologici Nazionali di Napoli e di Reggio Calabria.

Ancora poche settimane invece per visitare la mostra Gallerie Summertime, che sarà aperta fino al 26 agosto. Un?esposizione di illustrazione che racconta l?estate: i Mondiali di calcio in Russia, la stagione dei concerti all?aperto, il cinema che esce dalle sale per riempire piazze e cortili, i viaggi e le vacanze. L?illustrazione è il comune denominatore di una mostra collettiva con oltre 150 opere di 70 artisti da tutto il mondo, tra i quali Orlando Arocena (USA/Messico, vincitore di un Clio Award), Stanley Chow (Regno Unito), Lisk Feng (Cina, vincitrice di una Medaglia d?oro alla Society of Illustrators) e gli italiani Riccardo Guasco, Mauro Gatti, Marina Marcolin, Gloria Pizzilli, Ale Giorgini, Francesco Poroli, Gianluca Folì. Presenti i contributi del georgiano Bartosz Kosowski, con alcuni poster dedicati a film cult, del colombiano Andrés Moncayo, con una serie di omaggi al cartone animato Holly e Benji, del ceco Du?an Ce?ek, che mette in mostra le sue creazioni in pixel; sono esposte le tavole di Davide De Cubellis utilizzate per il visualizing e la realizzazione de Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou di Wes Anderson, e la tavola di Alessandro Pautasso diventata la copertina del disco di Mika. La rassegna è realizzata in collaborazione con l?associazione culturale Illustri di Vicenza.