Festival Città Impresa ad Altavilla Vicentina: si parte con il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso

1123
Sen. Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del made in Italy Festival Città Impresa
Sen. Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del made in Italy.

Prenderà il via domani, venerdì 14 aprile 2023 alle ore 10 al CUOA Business School di Altavilla Vicentina, la nuova edizione del Festival Città Impresa. All’evento di apertura, dopo la relazione dell’indagine sul quadro macroeconomico futuro del Paese di Gregorio De Felice, chief economist Intesa Sanpaolo, interverranno tra gli altri l’imprenditrice Emma Marcegaglia, presidente e amministratore delegato Marcegaglia Holding e il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso che si confronteranno sul ruolo della politica italiana nel favorire la crescita delle imprese.

Parteciperanno oltre 60 imprenditori, fra cui quelli delle imprese Champions che, dibattito dopo dibattito, cercheranno di spiegare come le loro aziende siano cresciute anche in contesti geopolitici così complessi. Tra questi saranno presenti il venerdì Giuseppe Presotto, amministratore delegato Arblu e Diego Bolzonello, amministratore delegato di Scarpa, Otello Dalla Rosa, direttore generale e consigliere delegato Ferretto Group, Roberto Tunioli, presidente Fervi e Filippo Polegato, ad di Astoria Wines.

Negli eventi del pomeriggio il focus sarà su digitalizzazione, internazionalizzazione, welfare aziendale e intelligenza artificiale. Ci sarà poi l’intervista a Stefano Venier, amministratore delegato Snam, che discuterà sul difficile percorso ad ostacoli per la transizione ecologica. Durante il tardo pomeriggio spazio agli interventi sul palco di Giuseppe Pasini, presidente Feralpi, Monica Poggio, presidente Camera di Commercio Italo-Germanica e amministratore delegato Bayer Italia e Fabio Vivian, presidente Federmanager Vicenza che dialogheranno sul confronto tra Italia e Germania, due nazioni spesso associate ma in costante competizione dal punto di vista economico.

Al Festival Città Impresa ci saranno inoltre le presentazioni dei libri semifinalisti del Premio letteratura d’Impresa. Domani toccherà alla presentazione dell’opera “Che il mondo ti somigli” edito da Sperling & Kupfer, di  Alessia Groppelli e Beba Slijepcevic; poi “Chi dà luce rischia il buio” edito da Rizzoli di Giulia Ciarapica; “L’arte dei prodotti eccellenti” edito da La nave di Teseo di Riccardo Illy;  poi “Adriano Olivetti. Un italiano del novecento” edito da Rizzoli di Paolo Bricco. Gli altri semifinalisti saranno presentati nel corso dei giorni successivi.

Chiuderà la prima giornata di Festival, alle ore 21.00, a Palazzo Opere Sociali, un evento dal tema tanto delicato quanto imprescindibile: come produrre valore guardando agli ultimi, per far sì che lo sviluppo dell’economia non sia antitetico al benessere sociale. A fornire il suo punto di vista un ospite d’eccezione: il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, il Cardinal Matteo Maria Zuppi, intervistato Marco Ascione, caporedattore Politica Corriere della Sera.