Frane nel Vicentino, Luisetto (Pd): “Necessario piano strutturato di interventi. Bottacin non si nasconda dietro la foglia di fico dei monitoraggi”

170
Chiara Luisetto (Pd), consiglio regione Veneto frane nel vicentino
Chiara Luisetto (Pd), consiglio regione Veneto

I monitoraggi, usati dall’assessore Bottacin come argomento per placare le preoccupazioni che crescono dopo i recenti e frequenti eventi franosi, sono una foglia di fico. Serve ben altro per tenere sotto controllo la montagna e scongiurare le ripetute frane che si stanno verificando nel Vicentino“.

Così la consigliera regionale del Pd Veneto, Chiara Luisetto, commenta il nuovo evento franoso in Valdastico.

“Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma si continua a non prendere in mano l’emergenza in modo sistemico. Le strade rimangono chiuse creando problemi a lavoratori e turismo. Una situazione alla quale non si può rispondere appunto con un generico ‘stiamo monitorando’. È invece necessario un piano strutturato di interventi, di messa in sicurezza e di attività di prevenzione che ad oggi paiono inadeguati”.

E per quanto riguarda la Valsugana, Luisetto incalza: “Dopo le passerelle della politica nazionale e regionale, la situazione è ancora critica. Serve anche in questo caso intervenire: per la salvaguardia di questo territorio fragile il tempo delle belle parole ma senza sostanza è finito”.