Giornata internazionale della Celiachia: da Serenissima Ristorazione pasti gluten free in 50 scuole del Veneto

264
serenissima ristorazione Vicenza veliachia

Serenissima Ristorazione rinnova l’impegno e la collaborazione al fianco di Associazione Italiana Celiachia (Aic). Come già accaduto lo scorso anno Serenissima ha ideato per la giornata della celiachia – un’infiammazione cronica dell’intestino tenue scatenata, nei soggetti predisposti geneticamente, dall’ingestione di glutine – dei menu gluten free in 50 tra scuole dell’infanzia e primarie del Veneto nelle province di  Belluno, Rovigo, Venezia, Verona e Vicenza

L’iniziativa di Serenissima Ristorazione si inserisce nell’ambito di “Tutti a tavola, tutti insieme: le giornate del menù senza glutine” che prevede l’organizzazione di un pasto senza glutine per tutti  nella mensa delle scuole di tanti Comuni italiani. Ogni anno, nella settimana che include il 16 maggio, Giornata Internazionale della celiachia, l’Associazione Italiana Celiachia promuove iniziative ed  eventi su tutto il territorio italiano, mettendo a disposizione il portale settimanadellaceliachia.it per  informare correttamente sulla malattia. 

Un’iniziativa resa possibile dalla collaborazione degli Istituti Scolastici in cui Serenissima Ristorazione gestisce il servizio di mensa scolastica e dal supporto fondamentale delle dietiste del Gruppo con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e la sensibilità nei confronti della celiachia e delle  conseguenze a essa correlate, creando un momento di condivisione tra docenti e alunni affinché  per tutti il pasto sia un momento di piacere.  

Nelle 50 scuole delle province di Belluno, Rovigo, Venezia, Verona e Vicenza sarà distribuito un  menu completo che prevede un primo, un secondo, un contorno di verdure e un frutto. 

Il tasso di insorgenza della celiachia in Italia è uno dei più alti al mondo, con circa un bambino su 60  colpito dalla condizione. Lo evidenzia uno studio, pubblicato sulla rivista Digestive and Liver Disease,  condotto dagli scienziati della Società Italiana di Gastroenterologia ed Epatologia Pediatrica  (Sigenp), e dell’Unità Operativa di Gastroenterologia Pediatrica e Fibrosi Cistica dell’Università di  Messina. In totale la patologia riguarda circa 600.000 persone in Italia di cui quasi 400.000 non  ancora diagnosticate.

Serenissima Ristorazione è da sempre attenta alla qualità e alla sicurezza alimentare, per questo da  anni presso lo stabilimento di Boara Pisani produce tramite una linea produttiva dedicata prodotti  senza glutine certificati secondo il DTP 108 di CSQA. 

«Come raccontano gli ultimi dati i numeri in Italia sulla celiachia sono tra i più alti al mondo, per  questo riteniamo che il supporto alle iniziative di AIC nella settimana della celiachia sia  fondamentale. È essenziale sviluppare iniziative sul territorio per sensibilizzare tutti su una tematica  di così stretta attualità. La creazione di una società inclusiva, che sappia valorizzare e tutelare le  diversità, passa anche attraverso la condivisione in questa giornata di un pasto “speciale” – commenta Maria Leida Putin, Responsabile Area Tecnica di Serenissima Ristorazione – Ringrazio  particolarmente il nostro team di dietisti che ogni giorno è impegnato in prima linea per predisporre  menù e diete personalizzate. Confidiamo che questa iniziativa possa essere anche un segno tangibile  dell’attenzione che le istituzioni territoriali mostrano nei confronti delle persone celiache e delle loro famiglie».