Giovane denunciato per ricettazione a Vicenza: beccato con bicicletta rubata poco prima a Marano Vicentino

158
Giovane denunciato per ricettazione spintona capotreno

Un giovane italiano di 20 anni, di origine ucraina, è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Vicenza per ricettazione, oltraggio, minaccia e rifiuto di fornire le generalità.

Il controllo è avvenuto martedì pomeriggio a bordo di un treno in partenza per Vicenza. Il giovane, salito a Schio, era senza biglietto e si è rifiutato di acquistarlo. Alla richiesta di mostrare i documenti, ha reagito con insulti e minacce verso i poliziotti, creando un clima di tensione e paura tra gli altri viaggiatori.

Solo dopo l’intervento di altri agenti è stato possibile identificare il ragazzo e accompagnarlo negli uffici della Polfer per ulteriori accertamenti dai quali è emerso che la bicicletta in suo possesso era stata rubata a Marano Vicentino la stessa mattina. La legittima proprietaria è stata rintracciata e il mezzo le è stato restituito.

Il 20enne, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la Pubblica Amministrazione e il patrimonio, è stato denunciato in stato di libertà. Il caso ha acceso i riflettori sulla recrudescenza dei reati contro il patrimonio e sulla necessità di rafforzare i controlli sui mezzi di trasporto pubblico. La Polizia Ferroviaria di Vicenza ha sottolineato l’importanza della collaborazione dei cittadini nel segnalare comportamenti sospetti e nel fornire informazioni utili alle indagini.