Grancasa a Vicenza chiude e licenzia 16 lavoratori, La Russa (Filcams): “Da oggi stato di agitazione”

3258
grancasa vicenza

L’attività dei grandi magazzini Grancasa nella zona industriale di Vicenza sarà dismessa: una notizia giunta come un fulime a ciel sereno. Lo rende noto il segretario generale della Filcams Cgil Fabio La Russa che, in merito, ha ricevuto comunicazione questa mattina dalla proprietà.

La principale conseguenza della decisione è che i 16 lavoratori dipendenti rimasti saranno licenziati.

“Il sindacato del commercio e dei servizi della Cgil, la Filcams, sta lavorando per trovare delle soluzioni al fine di salvaguardare i posti di lavoro. Oggi – sostiene il segretario La Russa – comunicherò alle autorità preposte lo stato di agitazione e a giorni la parte sindacale indirà due giorni di sciopero. Dalla prossima settimana verrà probabilmente istituito un presidio permanente allestito dai dipendenti davanti all’azienda”.