Trasformazione digitale nell’industria, innovazione sostenibile, big data, automotive, ricerca aerospaziale: le nuove frontiere della simulazione ingegneristica saranno al centro della 37ª edizione dell’International CAE Conference and Exhibition, dal titolo “Orchestrating digital transformation through simulation”, che tornerà per la quarta volta al ViCC – Vicenza Convention Centre, il centro congressi berico di IEGItalian Exhibition Group, dal 17 al 19 novembre 2021 (qui altre news su IEG, ndr).

L’appuntamento più importante in Europa nel campo della simulazione digitale nei processi produttivi, nella filiera industriale e nella ricerca, dopo l’edizione 2020 tenutosi in forma interamente digitale, tornerà a Vicenza in presenza e in forma ibrida: i visitatori potranno passeggiare tra gli stand della manifestazione oppure connettersi da remoto, per una tre giorni dedicata alle evoluzioni tecnologiche per il sistema industriale e manifatturiero.

Il ViCC, fiore all’occhiello per Italian Exhibition Group e per la città di Vicenza, con le sue 15 sale meeting, un padiglione in grado di ospitare fino a 9.000 persone e un auditorium di oltre 700 posti, si riconferma così per la quarta edizione palcoscenico di questo evento di livello internazionale, dimostrando la capacità della divisione Event & Conference di IEG di affiancare gli organizzatori adeguando spazi e servizi a format che sono evoluti nelle varie edizioni fino a quest’anno in cui il digitale ha un peso determinante.

Obiettivo di IEG è di attrarre eventi nazionali e internazionali e al contempo in grado di coinvolgere le eccellenze industriali del territorio e di portare valore e prestigio a tutto l’indotto cittadino: un esempio è la recente acquisizione del Congresso Europeo IULTCS – International Union of Leather Technologists and Chemists Societies, che si terrà per la prima volta al centro congressi berico dal 18 al 20 settembre 2022.

Ogni candidatura vinta conferma la portata strategica del protocollo d’intesa siglato nel 2019 con l’amministrazione comunale di Vicenza per lo sviluppo dell’attività congressuale della città.

L’International CAE Conference and Exhibition si aprirà il 17 novembre con una tavola rotonda sulla transizione digitale italiana in campo industriale con speaker di rilievo, tra cui il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e Trasformazione Digitale Vittorio Colao, la Sottosegretaria allo Sviluppo Economico con deleghe alle Tecnologie Emergenti e alla Transizione Digitale Anna Ascani, l’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Veneto Roberto Marcato, il sindaco di Vicenza Francesco Rucco. Tra i tanti ospiti della tre giorni anche Paolo Bellutta, membro del Mars Science Laboratory della NASA.