Il sindaco ha nominato tre nuovi consiglieri delegati: gli “interni” Ghiotto e Bardin e Ferrarin, “esterno”

258

Il sindaco Giacomo Possamai ha nominato tre nuovi consiglieri delegati, di cui uno esterno. Si tratta dei consiglieri comunali Benedetta Ghiotto e Massimo Bardin e dell’esterno Daniele Ferrarin.

La consigliera Benedetta Ghiotto si occuperà – a supporto del sindaco e del consigliere delegato alle politiche giovanili – delle “funzioni di studio, di proposta e di sviluppo di progetti e di attività che coinvolgano il mondo under 30 e finalizzati, da un lato, a promuovere una cittadinanza attiva tra i cittadini e gli amministratori del futuro e, dall’altro, a rendere Vicenza, con proposte e azioni innovative, una città in cui anche per i più giovani è possibile mettersi in gioco e dimostrare a pieno le proprie potenzialità.
«Nella logica di squadra che caratterizza la nostra amministrazione – ha commentato il sindaco Giacomo Possamai – , con i consiglieri comunali impegnati a seguire in modo attivo tematiche specifiche loro congeniali, la delega a Benedetta Ghiotto risulta particolarmente innovativa perché ha lo scopo di intercettare la generazione dei giovanissimi, raramente rappresentata nella vita pubblica della città. Il punto di vista che può portare è importante non solo rispetto all’organizzazione di eventi, ma anche per progetti di cittadinanza attiva».
«Accolgo con entusiasmo la proposta del sindaco – ha detto Benedetta Ghiotto . Collaborando con l’assessore alle politiche giovanili Leonardo Nicolai all’organizzazione del festival ViYoung insieme a un team di giovani volontari ho percepito la grande voglia di tanti miei coetanei di mettersi in gioco in un progetto comune».

Al consigliere Massimo Bardin – oggi assente per precedenti impegni – il sindaco ha delegato le funzioni di coordinamento organizzativo delle iniziative per le celebrazioni del Centenario della morte di Giacomo Matteotti, ringraziandolo per essersi già messo al lavoro con il comitato istituzionale e il comitato scientifico.

Infine Daniele Ferrarin è stato nominato consigliere esterno per attività di “supporto per un’efficace analisi e proposta delle soluzioni maggiormente performanti in tema di videosorveglianza e sistemi di sicurezza del territorio comunale così come in materia di soluzioni tecnologiche finalizzate al risparmio energetico degli edifici pubblici”.
«La competenza tecnica di Daniele Ferrarin – ha detto Possamai – , che ringrazio per la generosità e il senso civico con cui da ex consigliere comunale ha accettato questo incarico gratuito, sarà preziosa per sviluppare progetti sul fronte della videosorveglianza cittadina e sull’individuazione di soluzioni tenologiche per ridurre gli sprechi sul fronte energetico».
«Sono onorato – ha commentato Ferrarin – di mettere a disposizione della mia città le mie conoscenza e la mia professionalità. Sarà soprattutto importante cominciare a pensare alla messa in rete della videosorveglianza dei monumenti cittadini e a come sfruttare al meglio l’intelligenza artificiale che già è presente negli impianti di questo tipo».

Benedetta Ghiotto, 19 anni, consigliera comunale del gruppo Civici per Vicenza, studentessa di giurisprudenza. Impegnata nel mondo del volontariato, con un’esperienza all’estero e come animatrice dei centri estivi, è attiva nella parrocchia di San Pio X e per l’evento Lumen festival.

Massimo Bardin, 53 anni, consigliere comunale del gruppo Civici per Vicenza, laureato in filosofia e pedagogia con master in counselling filosofico, è docente di filosofia. È stato ricercatore in Teoria Politica alla Oxford Brookes University. È donatore Fidas dal 2016.

Daniele Ferrarin, 59 anni, è un tecnico esperto in videosorveglianza, controllo accessi, sistemi di sicurezza e sistemi domotici per la gestione dell’energia elettrica finalizzata al risparmio energetico. Collabora con la Fondazione Enzo Hruby, promotrice di una cultura della sicurezza dei beni pubblici e provati, in particolare artistici e monumentali. Attivo nel volontariato, è stato consigliere di circoscrizione e consigliere comunale.

——
Fonte: Il sindaco ha nominato tre nuovi consiglieri delegati , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza