Infortunio sul lavoro a un 30enne rumeno, frattura a entrambi i piedi

I Carabinieri della Stazione di Lonigo, unitamente ai tecnici dello Spisal di Arzignano, nel tardo pomeriggio di ieri 14 gennaio 2019, intervenivano presso la ditta S.C. Saldature Carpenterie s.r.l con sede a Sarego a seguito di un infortunio sul lavoro nel quale rimaneva coinvolto il dipendente F.L, 30enne, di nazionalità rumena.

Dai primi accertamenti si aveva modo di appurare che il giovane rimaneva incastrato con i piedi sotto una struttura in ferro di peso consistente, che stava tentando di sollevare con l’ausilio di un carroponte.

Prontamente soccorso e liberato dal peso della struttura, veniva trasportato in codice giallo presso l’ospedale civile di Arzignano per sospetta frattura ai piedi. Le sue condizioni, al momento, non sembrano essere preoccupanti.

Dell’accaduto è stata informata l’Autorità Giudiziaria ed ora spetterà ai tecnici dello Spisal appurare eventuali responsabilità o violazioni.