Israele, Fantò alla Direzione nazionale PSI: “Istituire corridoi umanitari per la protezione della popolazione civile”

612
Stati Generali del Socialismo
Stati Generali del Socialismo Photo Roberto Monaldo / LaPresse 15-07-2022 Rome (Italy) Psi national congress In the pic Vincenzo Maraio

Luca Fantò, Segretario PSI Vicenza, riporta i contenuti della Direzione Nazionale PSI convocata dal Segretario nazionale Maraio: presenti anche tra gli altri, Pia Locatelli, Bobo Craxi

Si è riunita stamani la Direzione nazionale del PSI per discutere e assumere una
posizione politica sulla grave aggressione di Hamas a Israele e sul sanguinoso conflitto in
Medio Oriente. Dopo un approfondito confronto che ha coinvolto i dirigenti del partito, la Direzione del PSI ha approvato i seguenti punti:

● condanna inequivocabile dell’attacco ad Israele da parte di Hamas, organizzazione
fondamentalista e terrorista;
● piena solidarietà ad Israele vittima di un gravissimo attacco finalizzato solo a creare
caos, distruzione, dolore;
● rilascio incondizionato dei civili fatti prigionieri;
● rispetto dei Diritti umani e il ripristino dello Stato di diritto internazionale in Medio Oriente.

La Direzione chiede che vengano istituiti corridoi umanitari per la protezione della
popolazione civile in difficoltà e che siano fatti tutti i possibili sforzi perché l’allargamento
del conflitto sia scongiurato e si possa riprendere l’impegno per giungere alla soluzione “Due Popoli e due Stati” che convivano nella sicurezza reciproca.
Il PSI si impegna a promuovere presso il PES e l’internazionale Socialista, tutte le azioni
possibili perché si intraprendano iniziative diplomatiche necessarie a riportare la pace nella Regione anche con l’obiettivo di porre fine alle violenze sulle popolazioni civili.