Inaugurata la ITS Sustainable Challenge 2023, studenti vicentini partecipano alla sfida di innovazione e sostenibilità

802
ITS Sustainable Challenge

È partita questa mattina a Cavallino-Treporti, comune della città metropolitana di Venezia, la ITS Sustainable Challenge 2023. Si tratta di una sfida di innovazione e sostenibilità che mette alla prova complessivamente 180 studenti ITS Red, da tutto il Veneto.

Alla manifestazione sono presenti anche gli studenti vicentini di ITS Red Academy che propone corsi Building Manager, Energy Manager 4.0 e Design Manager. Tutti, suddivisi in 30 squadre, trascorreranno cinque giorni lavornado alla riqualificazione della struttura turistica che li ospita, il Villaggio San Paolo.

Quella del 2023 appena partita è la terza edizione della competizione formativa: le 5 giornate dureranno fino a venerdì 22 settembre 2023.

Tra i progetti presentanti ne verranno selezionati 5 finalisti e, in occasione della cerimonia finale, sarà premiato il più innovativo e sostenibile. In palio per il gruppo vincitore 2mila euro, corrispondenti all’esenzione dalla prima retta di iscrizione al corso ITS.

“La challenge – spiegano gli organizzatori – sarà occasione di formazione immersiva. Gli studenti saranno divisi in 30 team. Con l’ausilio di professionisti, la consulenza di 29 aziende del settore e dei formatori ITS Red Academy, gli alunni saranno supportati nelle diverse fasi della riqualificazione di quattro edifici esistenti e della progettazione di due nuove costruzioni a uso ricettivo”.

Le cinque giornate di challenge metteranno alla prova gli studenti del secondo anno di tutti i corsi ITS Red Accademy del Veneto attraverso lavori in team, creatività e collaborazione. Si concentreranno su obiettivi specifici di organizzazione e progettazione mettendo in pratica competenze strategiche e hard skills. La terza e quarta giornata, dedicate a energia e design, saranno in sinergia con le aziende: i 180 studenti potranno avvalersi del supporto di 29 tecnici professionisti, per mettere a punto il progetto che presenteranno l’ultimo giorno di challenge.

“La Sustainable Challenge – ha spiegato Cristiano Perale, presidente ITS Red Academy – non è solo una straordinaria competizione tra i nostri studenti, ma è anche un’opportunità formativa unica, durante la quale i ragazzi dovranno fronteggiare richieste precise dei committenti e problematiche reali. Un’esperienza immersiva durante la quale diventeranno veri professionisti e, per farlo, dovranno mettere in pratica le competenze acquisite e collaborare con aziende che operano nel settore. Questa challenge, quindi, rappresenta una prova formativa per misurare le capacità dei ragazzi di lavorare in team e di unire le differenti competenze dopo un anno di studio, ovviamente sotto la supervisione dei formatori ITS e coadiuvati dai tecnici che daranno loro suggerimenti e consigli”.

Il progetto di riqualificazione, dopo cinque intensi giorni di lavoro, verrà reso noto mediante un video confezionato dai gruppi di studenti e pubblicato sui canali social; i like e le views ottenuti andranno a sommarsi al voto della giuria tecnica.

Grande attesa per la finale della Sustainable Challenge 2023 prevista per mercoledì 27 ottobre e coinciderà con la cerimonia di premiazione del team vincitore tra i 5 finalisti. Prenderanno parte all’evento i 30 team che si sono impegnati nella sfida sostenibile insieme a circa 500 corsisti ITS, oltre alle aziende partner e a numerosi ospiti istituzionali.

All’inaugurazione era presente Elena Donazzan, assessore della Regione Veneto all’Istruzione, Formazione, Lavoro, Cristiano Perale, presidente ITS Red Academy, Enrica Scopel direttore ITS Turismo, Alberto Granzotto presidente Federcamping Faita e Alberto Ballarin assessore a Cultura e Trasporti di Cavallino.