Perché Lazio e Roma, un po’, e di più Riviera di Ulisse e Cassinate con gli Aurunci “atterrano” su ViPiu.it, nato a Vicenza ma ora in volo anche altrove…

Il teatro romano di Minturnae accanto al cimitero dove risposano le spoglie dei soldati inglesi della II Guerra Mondiale morti nella campagna di Monte Cassino
Il teatro romano di Minturnae accanto al cimitero dove risposano le spoglie dei soldati inglesi della II Guerra Mondiale morti nella campagna di Monte Cassino
- Pubblicità -

Dopo Lazio e Roma, già presenti soprattutto per temi economici e finanziari, dopo una serie di test iniziati il 18 agosto, cominciamo ad occuparci con ViPiu.it anche della Riviera d’Ulisse, parco regionale del basso Lazio, lungo la via Francigena, e del Cassinate con il territorio degli Aurunci, zone di cui vuole raccontare storia, cultura, società e bellezze naturali approfittando anche del fatto che ora mi trovo frequentemente (costantemente?) per motivi familiari proprio in questi luoghi di cui sono originario prima di migrare a Roma e, poi, in Veneto da dove ora faccio su e giù (primo lancio il 6 settembre, aggiornamento il 19 settembre).

Ce ne occupiamo, oltre che perché questa è la mia terra di origine (alla mia età i ricordi…), anche un po’ perché uno dei suoi centri più noti (gli altri sono, partendo dal sud ai confini con la Campania, CassinoMinturno, Formia, ItriSperlonga…) è Gaeta (a breve ci saranno delle modifiche del sito per meglio individuare le aree tradizionali, soprattutto venete e italiane, e quella, nuova, laziale, ndr)

Una vista di Gaeta (da Il Gattezzino del Golfo)
Una vista di Gaeta (da Il Gattezzino del Golfo)

Questa, piccola, Repubblica Marinara, denominazione recentemente messa in discussione, mi consente di accostarla (per giustificare ancora di più la mia attenzione … senile) alla ben più famosa e gloriosa Repubblica di Venezia, ambito in cui è nata la testata ViPiù.it (+Vera Informazione) inizialmente denominata, dal 2006, VicenzaPiu.com.

Tra le altre analogie col Veneto c’è che Gaeta è stata sede (e ancora è attiva) della base Navale Nato con la VI Flotta Usa a farne il suo centro operativo mentre a Vicenza le basi Usa sono ben due.

Montecassino
Montecassino

Ma a spingermi a dare spazio al Cassinate (chi non ricorda la Linea Gustav, il cui sfondamento fu l’inizio dell’epilogo della seconda guerra mondiale e della liberazione dell’Italia dai nazi-fascisti?), ricco anche di Abbazie e non solo, al Parco della Riviera d’Ulisse e alle zone limitrofe, tra cui Castelforte, dove sono nato il lontano 8 dicembre 1950, e il paese “attaccato” Ss. Cosma e Damiano, dove è nata mia madre, entrambi vicini a Monte Cassino, luogo dell’omonima cruenta battaglia della II Guerra mondiale, sono le loro bellezze naturali, quelle culturali e archeologiche

È del 17 agosto, ad esempio, un servizio, non certo il primo, della Rai sul Teatro Romano di Minturno e sul mare Bandiera Blu di Scauri, sua frazione ancora più nota del comune capoluogo (dove… mi sono sposato) che attirano qui sempre più numerosi turisti, stranieri, sia in senso etimologico che intesi come in arrivo dal nord e dal nord est in particolare.

A loro vorremmo far conoscere un po’ di più questa terra di mare, montagne, campagne e fiumi ma anche di storia, antica e più recente, come testimoniano “l’obbedisco” di Giuseppe Garibaldi pronunciato il 26 ottobre del 1860 di fronte al primo re d’Italia, Vittorio Emanuele II, origine dell’unione (e delle divisioni) tra nord e sud, e il cippo di confine, a Fondi, sempre nell’area della Riviera d’Ulisse, tra il Regno delle due Sicilie e lo Stato Pontificio.

In questa nuova impresa (si dice che un uomo è vecchio solo quando i ricordi prevalgono sui sogni per cui voglio ancora sognare nuovi capitoli della mia vita) mi accompagneranno autori originari della zona, come il prof. Piero Ianniello, che insegna ora a Firenze ma è nato a Cassino, con radici a Minturno e SS. Cosma e Damiano e con seconda casa di famiglia a Scauri, di cui leggerete a breve il primo articolo, ed altri collaboratori che, se vorranno aggiungersi alla pattuglia che sto formando non hanno che da scrivere a [email protected] per illustrarmi esperienze, aspirazioni e amore per il sud del Lazio ma con gli occhi sempre più aperti verso il nord, l’Italia e il mondo.

Grazie, quindi, a chi ci leggerà, dal nord al sud, dalle Alpi alle… Ande: sognare non è, ancora, proibito.

-Pubblicità-
Ho il piacere e l'onore di dirigere questa testata. Dopo un'iniziale esperienza come ricercatore volontario universitario (1976-77) e il servizio militare in Marina Militare come ufficiale di complemento (1976-78) ho maturato varie esperienze di vertice, nazionali e internazionali, nel settore delle telecomunicazioni e dell'informatica (1978-1993), ho ricoperto cariche in Confindustria Roma e Apindustria Vicenza, quindi mi sono occupato di marketing e gestione sportiva (volley) anche da vice presidente della Lega di Pallavolo Femminile di serie A, per poi concentrarmi direttamente dal 2008 sulle edizioni giornalistiche(VicenzaPiù.com, da me fondata nel 2006, ora ViPiu.it, Bankileaks.com, LaPiù.Tv e LaltraVicenza.it). La testata web, nata come settimanale cartaceo nel 2006, è da sempre un quotidiano web di approfondimenti su informazioni e di libere opinioni su Veneto (focus Vicenza), Nord est, Roma (Lazio), Latina con Riviera di Ulisse e Italia con uno sguardo su Europa e mondo. Sono giornalista professionista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio