Legge 205 per soci BPVi e Veneto Banca, Franco Conte: incontro a Vicenza martedì 25 col Coordinamento Risparmio Veneto Tradito

- Pubblicità -

Viste le numerose richieste di chiarimento – scrive nella nota che pubblichiamo l’avv. Franco Conte per il Coordinamento Risparmio Veneto Tradito (nella foto la delegazione alla Camera del 12 settembre anche da Gianluigi Paragone) – preciso quanto segue: – il rimborso del 30% di cui parla la stampa è solo per chi aveva o riceve entro il 30 novembre il lodo dall’Arbitro Consulenza Finanziaria ACF che indica quanto viene riconosciuto per il danno subito. Su quell’importo si potrà richiedere con una procedura che deve ancora essere fissata il 30% per un massimo di 100.000 euro. Appena avremo i dati vi informeremo. se conviene aderire e come. La questione riguarda poche decine di persone in Veneto.
– per tutti gli altri dobbiamo aspettare la pubblicazione del regolamento che avverrà, se non riusciamo a mettergli fretta, entro il 31 gennaio 2019 (abbiamo perso 10 mesi!)

Proprio per tener il fiato addosso stiamo organizzando dei gazebo… e vi invito a dare la vostra disponibilità.
In gioco c’è che non restino le quantità fissati per i lodi ACF (30% e max 100.000 euro) e che sia mantenuta fede all’impegno di attingere ai fondi dormienti dove c’è molta più capienza dei 500 milioni che saranno (?) aggiunti al Fondo in sede di L. Bilancio 2019.

Domani martedì 25 sono a Vicenza in via C. Colombo n.7 (adiacente chiesa San Carlo) villaggio del Sole. alle ore 15 sino alle 17 sarò presente per spiegare meglio… non c’è necessità di appuntamento.

Franco Conte 

per il Coordinamento Risparmio Veneto Tradito

-Pubblicità-