Maltempo, nuova ondata: grande lavoro per i Vigili del Fuoco a Verona, Vicenza e Treviso. Frane a Bassano del Grappa

245
Maltempo, intervento in provincia di verona
I Vigili del Fuoco in località Peri del Comune di Dolcè, dove le strade sono state invase dalle acque del torrente Ri

Le previsioni indicavano maltempo e così è stato su gran parte del territorio veneto, con forti piogge iniziate ieri pomeriggio, proseguite tutta la notte e che stanno ancora continuando, creando più di qualche problema ai cittadini e costringendo ad un superlavoro i vigili del fuoco di tutta la regione. Sono più di trenta gli interventi già effettuati dai vigili del fuoco per allagamenti e danni d’acqua causati da questa ennesima ondata di maltempo che sta al momento non sembra intenzionata a cessare.

Dopo i disastri della scorsa settimana in provincia di Padova, oggi le zone più interessate dalla nuova perturbazione sono le province di Verona, Vicenza e Treviso.

La situazione più critica è stata riscontrata in località Peri nel comune di Dolcè, in provincia di Verona, per l’esondazione del torrente Ri. I vigili del fuoco stanno intervenendo con squadre arrivate da Bardolino e Verona con personale soccorritore fluviale alluvionale.

Nella provincia di Treviso sono state segnalate piccole tracimazioni a Villa D’Asolo che stanno invadendo le strade. A Castelfranco Veneto la protezione civile è al lavoro sul torrente Avenale per il travaso di acqua in un altro canale, mentre le idrovore dei vigili del fuoco sono state dislocate ad Asolo.

Per quel che riguarda il vicentino, nel comune di Brendola i vigili del fuoco sono intervenuti per un sopralluogo per un masso franato dalla collina e appoggiatosi sul muro perimetrale di un’abitazione, creando un varco di circa 50 centimetri. Allagamenti sono stati segnalati nei comuni di Marostica, Molvena e Bassano del Grappa.

La frana sulla SP 72

A proposito di Bassano, i vigili del fuoco stanno eseguendo un sopralluogo in località Gaggion Alto nel territorio della città del Grappa, per un movimento franoso che interessa la strada di collegamento con Valrovina. Un’altra squadra del comando sta valutando altri movimenti franosi lungo la SP 72, che collega Bassano ad Asiago. La situazione è in continuo mutamento e viene attentamente monitorata.