Maltempo, a Vicenza 265 richieste di soccorso ai Vigili del Fuoco. Salvato un senzatetto in zona Barche

178
Maltempo, i vigili del fuoco a Monte di Malo
Uno degli interventi dei Vigili del Fuoco nella notte del 16 maggio

Piccola tregua della pioggia nella prima parte della giornata di oggi, ma prosegue incessantemente l’attività dei vigili del fuoco, alla cui sala operativa dalla mezzanotte sono arrivate 265 richieste d’intervento a causa della nuova ondata di maltempo che imperversa da ieri anche nel vicentino causando allagamenti e frane.

A coordinare le operazioni di soccorso è il comandante dei Vigili del Fuoco di Vicenza, ing. Andrea Gattuso.

Intervento notturno a Monte di Malo

Alle due del pomeriggio già 154 interventi erano stati risolti ma su tutto il territorio continuano ad essere operative dieci squadre dei vigili del fuoco con interventi a Isola Vicentina, dove sono in corso quattro prosciugamenti in corso, e due a Pojana Maggiore, Noventa Vicentina, Schio, Vicenza e Costabissara.

Il dispositivo di servizio è stato rinforzato con le squadre dei vigili del fuoco volontari di Thiene e Recoaro, richiamo anticipato del personale montante e con una squadra proveniente dal comando di Rovigo. Sono ancora un centinaio gli interventi in attesa, e naturalmente c’è da fare i conti con la situazione meteorologica, in quanto da metà pomeriggio le previsioni sono nuovamente negative..

maltempo, barche allagate
L’intervento di salvataggio in zona Barche
Zona Barche allagata

Tra gli interventi effettuati, da segnalare il salvataggio, poco prima dell’alba, di un signore senza tetto in zona barche a Vicenza: l’uomo si trovava in una zona completamente allagata, con l’acqua che aveva già raggiunto circa un metro di altezza e i soccorritori lo hanno raggiunto con un gommone, portandolo poi al sicuro. L’uomo poi ha raggiunto autonomamente un nuovo riparo. Un altro intervento ha riguardato una donna che era rimasta isolata con la propria bambina in zona Caperse a Vicenza. La donna è stata raggiunta con un gommone da rafting ed è poi stata portata in zona sicura.