Martedì musicali all’Oratorio di San Nicola a Vicenza: Maria Callas e Tullio Serafin

504
Maria Callas e Tullio Serafin
Il cast di Medea

Martedì 17 ottobre 2023 alle 17, il festival “Vicenza in Lirica”, in occasione dei Martedì musicali all’Oratorio di San Nicola, proporrà una conferenza dedicata a Maria Callas e Tullio Serafin dal titolo “Medea e la nascita della Dischi Ricordi”.

Ospite della conferenza sarà l’Archivio Ricordi di Milano rappresentato da Pierluigi Ledda, managing Director della Ricordi che insieme ad Andrea Castello, direttore artistico del Festival “Vicenza in Lirica” e presidente dell’Archivio storico Tullio Serafin, presenteranno al pubblico la ristampa del vinile dell’opera “Medea” di Cherubini incisa al teatro alla Scala nel 1957.

Un lavoro di grande qualità iniziato nel 2019 e che ha trovato la collaborazione dell’Archivio Tullio Serafin conservato a Vicenza. Il Legame tra Tullio Serafin e Maria Callas iniziò nel 1947 all’Arena di Verona quando Serafin ascoltò la diva della lirica per eccellenza nella Gioconda di Ponchielli. Sin da quel momento la stessa Callas considerò sempre Serafin un padre. Nel centenario dalla sua nascita il festival Vicenza in Lirica vuole ricordare questi due geni musicali del secolo scorso con una conferenza all’Oratorio di San Nicola in cui si parlerà anche dalla storia dell’Archivio Ricordi.

Maria Callas e Tullio Serafin
Il cast di Medea

Il cofanetto dell’opera “Medea” ristampato in tiratura limitata ha fatto riemergere nuovamente una pagina musicale tra le più belle incise a settembre del 1957 nel tempio della musica per eccellenza, il Teatro alla Scala. Interpreti dell’opera, oltre a Maria Callas nel ruolo di Medea furono: la straordinaria Renata Scotto nel ruolo di Glauce e a cui verrà tributato un ricordo durante la conferenza, Miriam Pirazzini (Neris), Mirto Picchi (Giasone), Giuseppe Modesti (Creonte), Lydia Marimpietri (prima ancella), Elvira Galassi (seconda ancella), Alfredo Giacomotti (capo delle guardie), Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, maestro del coro Noberto Mola, direttore e concertatore Tullio Serafin

L’ingresso all’Oratorio di San Nicola sarà libero a partire dalle ore 16.30. Il pubblico avrà la possibilità di prenotare il cofanetto che può rivelarsi anche un regalo di altissima qualità per il prossimo Natale. Con questa conferenza il rapporto tra l’Archivio Ricordi Milano e il festival “Vicenza in Lirica” con l’Archivio storico Tullio Serafin si consolida, nel nome di due grandi artisti che ci lasciano una grande testamento musicale e morale fondamentale per le nuove generazioni.