Matteo Tosetto, dati Suem: “Sicurezza e sociale devono lavorare con maggiore sinergia”

392
Matteo Tosetto bonus bollette degrado vicenza Anziani non autosufficienti
Matteo Tosetto ex assessore al Sociale del Comune di Vicenza

Matteo Tosetto, candidato di Vicenza della “Lista Tosetto-Ripartiamo da Vicenza”, commenta alcuni dati del Suem diffusi in questi giorni. “La piaga dell’alcolismo e delle tossicodipendenze va affrontata seguendo tre direttrici:  prevenzione, a partire dalla scuola, cura, aumentando la sinergia con il SERD, e dove serve, intervento con le forze dell’ordine”, ha detto Tosetto.

“Il Comune deve lavorare con una più stretta collaborazione con le forze dell’ordine  perché non è accettabile che di sabato pomeriggio ci sia chi si buca a Campo Marzo  davanti ai bambini che passeggiano” – ha poi aggiunto il candidato sindaco di Vicenza – “Detto ciò, è evidente  che gli interventi di pubblica sicurezza non possono da soli risolvere un problema che va affrontato alla radice. Per farlo è indispensabile mettere “in campo” interventi sociali mirati.  

Gli operatori di strada impegnati in questi anni non sono sufficienti, occorre  aumentarne il numero e impiegarli non sono nella zona della stazione ma anche nelle zone periferiche di Vicenza dove vengano segnalate situazioni di spaccio e consumo.  

Non possiamo lasciare che persone, con evidenti gravi fragilità, si lascino morire  ed è per questo che i progetti dovranno essere portati avanti in un’ottica di maggiore  sinergia con il SERD e le strutture sanitarie competenti.

Serve un – conclude Matteo Tosetto – lavoro competente e di visione, dove il Comune dovrà lavorare anche assieme  alla Regione per potenziare i servizi offerti dalle comunità aumentando la presa  in carico delle persone che accettano di essere aiutate. I dati, allarmanti, ci dicono  che bisogna agire ora”. 


Qui tutta o quasi la storia in divenire delle elezioni amministrative Vicenza 2023