Partirà da Campo Marzo di Vicenza il primo campionato mondiale di gravel “Uci Gravel World Championship”, in programma sabato 8 e domenica 9 ottobre.

L’iniziativa è promossa da Pippo Pozzato Sport Events con il sostegno della Regione Veneto in collaborazione con il Comune di Vicenza e i Comuni interessati dalla gara, tra cui Montegaldella, Selvazzano Dentro, Limena, San Giorgio in Bosco, Fontaniva, Tezze sul Brenta, Cittadella, Padova.

Lo start per gli oltre 400 atleti professionisti e i migliori ciclisti amatoriali qualificatisi durante le 11 tappe dell’Uci World Series è fissato sabato 8 alle 11.50 per le donne e domenica 9 alle 10.50 per gli uomini.

Il percorso, prevalentemente su sterrato o lungo gli argini, si snoderà da Campo Marzo con arrivo a Cittadella.

Per quanto riguarda il territorio comunale, dopo la partenza da Campo Marzo, è previsto l’attraversamento di viale Venezia, viale X Giugno (salita di Santa Libera e lato portici, compresa la parte sterrata iniziale), viale Cialdini, ingresso nell’ambito di villa Bedin-Aldighieri, via Vigolo (ramo sud), strada di Gogna (tratto da via Vigolo, ramo sud, ad ingresso ciclabile verso Parco Retrone), ciclabile verso Parco Retrone, ambito Parco Retrone / argine fiume Retrone con attraversamento di via Ponte del Quarelo, viale Sant’Agostino (tratto da argine fiume Retrone a via Breganzola) e quindi uscita dal territorio comunale. Il successivo rientro nel territorio comunale avverrà in un’appendice sterrata di strada delle Grancare fino alla viabilità principale, strada delle Grancare (tratto da appendice sterrata a viale Riviera Berica), viale Riviera Berica (primo tratto in carreggiata, da strada delle Grancare a via Ferrari, quindi entrata nella pista ciclabile Casarotto da via Ferrari), attraversamento del ponte di viale Riviera Berica ed immissione in via dell’Opificio, via dell’Opificio (tratto dal ponte a strada Ponti di Debba), attraversamento di strada Ponti di Debba, viale Riviera Berica (pista ciclabile Casarotto) e, quindi, uscita dal territorio comunale.

Modifiche alla circolazione

Nei tratti cittadini interessati dal transito dei ciclisti saranno attuate modifiche alla circolazione, con possibili rallentamenti diffusi.

In base all’andamento della competizione sarà progressivamente istituito il divieto di transito ai veicoli nelle strade interessate dal percorso, con divieto di sosta su tutti gli stalli presenti lungo il tragitto.

Tutte le laterali che afferiscono al percorso di gara saranno intercluse al transito o subiranno diversa disciplina.

Da mezzanotte fino alle 17 di sabato 8 e di domenica 9 ottobre è prevista la chiusura di viale Roma, dall’incrocio con il piazzale della Stazione all’uscita dal parcheggio Verdi, con conseguente soppressione delle fermate dei bus; inoltre il parcheggio di viale Bologna sarà riservato ai veicoli dell’organizzazione.

Dalle 6 alle 19 di sabato 8 ottobre sarà istituito il divieto di sosta in viale Verdi, lato sinistro del senso unico di marcia, per consentire la circolazione dei bus Svt. Sono previste deviazioni per i percorsi degli autobus urbani ed extra urbani. Per informazioni sulle linee dei bus è possibile consultare il sito di Svt.