Museo del Gioiello Vicenza, prorogata la mostra Gioielli e amuleti. La bellezza nell’antico Egitto

362
Museo Gioiello Vicenza

Il racconto degli oggetti preziosi dell’antico Egitto affascina i visitatori del Museo del Gioiello di Vicenza, che ha deciso di prorogare fino a domenica 28 maggio la mostra “Gioielli e amuleti. La bellezza nell’antico Egitto”, curata da Paolo Marini, in collaborazione con Martina Terzoli, Alessandro Girardi e Cédric Gobeil, e inizialmente prevista fino al 7 maggio.

L’esposizione, nata dalla collaborazione tra il Museo del Gioiello e il Museo Egizio come collaterale alla mostra in Basilica Palladiana “I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone”, accompagna i visitatori nel mondo della bellezza,
della cosmesi e della magia dell’antico Egitto, alla scoperta di amuleti, geroglifici e gioielli, tra cui uno straordinario corredo funebre ancora celato tra le bende delle mummie di Kha e Merit, vissuti a Deir elMedina circa 3600 anni fa.

Insieme alla mostra, al Museo del Gioiello fino a fine maggio continuano i laboratori per le famiglie. Il prossimi appuntamenti saranno  domenica 16 aprile con il laboratorio “UDJAT, DJED, TIT, BES” in cui si parlerà degli utilizzi e delle funzioni degli amuleti, mentre domenica 28 maggio si scoprirà il design dei gioielli nell’incontro dedicato ai “Disegni preziosi”.  Per iscriversi ai laboratori è richiesta la prenotazione tramite il numero +39 0444 320799 o mail all’indirizzo info@museodelgioiello.it. I bambini dai 5 ai 12 anni potranno entrare gratuitamente, mentre per partecipare ai laboratori la tariffa sarà di 4,50 euro. Il costo per l’ingresso degli adulti è di 10,00 euro (5,00 euro se residenti a Vicenza e provincia), 4,50 euro per il laboratorio.

In occasione delle festività pasquali e delle ricorrenze delle prossime settimane, il Museo del Gioiello sarà
aperto in via straordinaria anche nelle giornate di lunedì 10 aprile, 24 aprile, 1 maggio 2023.

Inaugurato a fine 2014 al piano nobile della Basilica Palladiana, nel cuore del distretto orafo vicentino, il Museo del Gioiello è riferimento culturale dell’intero settore orafo-gioielliero. Le nove sale tematiche dell’allestimento dello studio di Patricia Urquiola permettono di scoprire le meraviglie della gioielleria Made in Italy grazie alla mostra permanente “Gioielli Italiani”, che celebra le migliori storie orafe nazionali con pezzi iconici firmati da artisti, artigiani, designer e maison da tutti i poli manifatturieri della penisola. Laboratori per famiglie, attività formative, workshop ed eventi contribuiscono ad arricchire l’offerta artistica e culturale della città con l’obiettivo di valorizzare un patrimonio unico, coinvolgendo e avvicinando le giovani generazioni alla tradizione orafa.

Il Museo del Gioiello è un progetto di Italian Exhibition Group, gestito con il Comune di Vicenza.
Orari di visita: dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle
18.

Informazioni utili: il biglietto per la mostra “Gioielli e amuleti. La bellezza nell’antico Egitto” è compreso nel
biglietto di ingresso del Museo del Gioiello (intero €10, ridotto €8). Ingresso ridotto se in possesso di biglietto della
mostra in Basilica “I creatori dell’Egitto eterno” o del Museo Egizio e viceversa. Per conoscere i vantaggi della “Vicenza
Card” e tutte le convenzioni: www.museodelgioiello.it.

——
Fonte: Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza