Nuovo colpo alla ‘ndrangheta in Veneto, una cosca si era insediata anche a Vicenza

304

Vasta operazione contro la ‘ndrangheta in Veneto, nell’ambito della quale i Carabinieri di Padova e la Guardia di Finanza di Venezia hanno eseguito decine di misure di custodia cautelare, con gravi accuse.

L’indagine ha consentito di evidenziare la presenza e l’operatività di una articolazione della cosca di ‘ndrangheta “Grande Aracri” di Cutro, provincia di Crotone in Calabria, che si era insediata nella provincia di Padova e in quelle contermini di Treviso, Vicenza e Venezia.

Venivano utilizzate violenze e minacce nei confronti di diversi imprenditori locali.