Non vaccinati, Ipab per i Minori di Vicenza: giusto escluderli dalle scuole. Santinon preoccupato

Bambini non vaccinati esclusi dalle scuole
Bambini non vaccinati esclusi dalle scuole

“I dati diffusi oggi sul numero di minori non vaccinati e quindi esclusi dalle lezioni è ancora preoccupante.”. Il Presidente di IPAB per i Minori di Vicenza, Gian Pietro Santinon, commenta i dati diffusi oggi sui minori non in regola con le vaccinazioni e quindi esclusi, per effetto della legge Lorenzin, dall’accesso in aula.

“E’ doloroso vedere come per convinzioni scientifiche errate, disinteresse o dimenticanze delle famiglie ben 1600 minori nella nostra Provincia non vaccinati siano esclusi dall’ambiente scolastico. Ci auguriamo un pronto e progressivo riassorbimento di tale numero, convinti come siamo che le vaccinazioni siano necessarie a tutelare la salute del minore e della comunità scolastica nel quale deve essere inserito. Come IPAB per i Minori di Vicenza, erede del benemerito Ambulatorio Pediatrico Principe di Piemonte, sosteniamo con forza l’obbligatorietà dei vaccini di fronte ad ogni fake news sciamanica o pseudo-medica.

Non priviamo – conclude il Presidente Santinon – questi minori della possibilità di un regolare percorso scolastico solo per posizioni ideologiche fuori dalla realtà scientifica.”.