Olimpiadi della Protezione Civile junior, a Zugliano scatta la terza edizione

368
olimpiadi protezione civile junior fara vicentina zugliano

Dopo il grande successo delle due edizioni precedenti, anche per il 2024 la Protezione Civile di Fara Vicentino e Zugliano organizza la giornata conclusiva sulla sicurezza di Protezione Civile, come naturale conclusione del percorso didattico sviluppato durante l’anno scolastico all’interno delle scuole medie da parte dei volontari formatori dell’associazione.

Da ben quattordici anni viene infatti organizzato un percorso formativo di otto lezioni che interessa i due istituti secondari di primo grado di Fara Vicentino e Zugliano, coinvolgendo ogni anno circa 100 ragazzi delle classi seconde.

Gli argomenti trattati durante le varie lezioni riguardano che cosa è e che cosa fa la Protezione Civile e da chi è composta, come ci si difende dai rischi, in particolare il rischio sismico, il rischio idrogeologico e il rischio incendio. Ma non vengono tralasciati i rischi domestici, quelli derivanti dalla circolazione stradale e i rischi informatici. Inoltre è previsto uno specifico modulo dedicato al Primo Soccorso.

Alla fine del corso ai ragazzi viene sottoposto un test e assegnata una votazione finale. Chi supera il test finale ottiene l’ambito titolo di Volontario di Protezione Civile Junior. Il percorso si conclude a maggio con la Giornata della Sicurezza di Protezione Civile, una giornata durante la quale agli alunni viene data la possibilità di conoscere i volontari dell’Associazione e di altre associazioni di volontariato di Protezione Civile dei paesi vicini, e di venire in contatto con le attrezzature e le metodologie di intervento in caso di emergenza.

Quest’anno, dopo la prima edizione del 2019 e la seconda edizione del 2023, si propone nuovamente una iniziativa di grande valore formativo, in quanto verranno organizzate le seconde “Olimpiadi della Protezione Civile Junior”, una e vera e propria competizione tra le varie squadre di ragazzi che si sfideranno a colpi di cerca persone, orientamento, primo soccorso, passaggi su fune, rispetto del Codice della Strada e altre tematiche legate alla Sicurezza.

L’evento avrà luogo venerdì 3 maggio 2024 ed è dedicato in particolar modo agli alunni delle classi seconde degli Istituti Secondari di Primo Grado di Fara Vicentino e di Zugliano che hanno sostenuto il corso; è prevista la partecipazione di circa 100 studenti. Il luogo scelto è quello della località degli impianti sportivi di Zugliano.

Le varie prove che si svilupperanno durante la mattinata saranno oggetto di specifica valutazione sulla base dei tempi ottenuti, della capacità di lavorare come squadra e dell’utilizzo in maniera corretta dei Dispositivi di Protezione Individuale. I ragazzi potranno toccare con mano lo spirito che sta alla base dell’operato dei Volontari della Protezione Civile, e conoscere le tecniche con le quali si lavora in emergenza.

Sono previsti quiz e cruciverba con domande legate ai rischi, inoltre le varie squadre dovranno montare delle tende per un campo base e realizzare una coronella di sacchi di sabbia per sventare il rischio del crollo di un argine di un fiume. Importante sarà anche l’attività di cerca persone, dove tramite l’utilizzo di mappe si dovrà organizzare la ricerca di un disperso e mettere in atto le principali manovre di messa in sicurezza di un ferito, fino ad arrivare al massaggio cardiaco e all’uso del defibrillatore didattico.

Alla fine delle gare verranno proclamati il primo, il secondo e il terzo classificato della terza edizione delle “Olimpiadi della Protezione Civile Junior” e verranno assegnati dei premi legati alla sicurezza.

Saranno presenti durante la giornata il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Thiene, la Polizia Locale Nord Est Vicentino, la Croce Rossa di Thiene, la Protezione Civile di Malo, la Protezione Civile Clipeus di Chiuppano, oltre a tutti i volontari della Protezione Civile di Fara Vicentino e Zugliano.

Programma delle Olimpiadi (venerdì 3 maggio 2024)
– Ore 8.20: arrivo dei ragazzi presso gli impianti sportivi di Zugliano, accompagnati dai loro insegnanti;
– Ore 8.30: alzabandiera e inno nazionale, alla presenza dei Sindaci e autorità; – Ore 8.30: inizio delle gare olimpioniche – prima gara;
– Ore 9.15: seconda gara;
– Ore 10.00: terza gara;
– Ore 10.45: pausa merenda;
– Ore 11.15: quarta gara;
– Ore 12.00: quinta gara;
– Ore 13.00: Consegna attestati e premi;
– Ore 13.25: Fine attività, Saluti della Protezione Civile e rientro presso le sedi.
Gare previste
1. Cercapersone con primo soccorso
2. Rischio Idrogeologico – Sacchi/coronella/telonata
3. Montaggio tende
4. Passaggio su fune/utilizzo imbraghi
5. Quiz Sicurezza Stradale con Polizia Locale
6. Attività dimostrative dei Vigili del Fuoco
Elementi di valutazione
1. Tempistica
2. Lavoro di squadra
3. Lavoro in sicurezza

I coordinatori del corso e della giornata conclusiva l’Ing. Andrea Leonardi e il Prof. Lucio Pasin si sono dichiarati molto soddisfatti della partecipazione dei ragazzi e del loro entusiasmo e interesse nelle tematiche legate alla sicurezza. Questo tipo di attività dovrebbe trovare posto in tutte le scuole e a tutti i livelli, e molto si potrebbe ancora fare anche per la cittadinanza in tal senso.

Il Presidente dell’Associazione di Protezione Civile e Ambientale di Fara Vicentino e Zugliano Cav. Sergio Polga esprime grandissima soddisfazione per l’ottimo svolgimento di questo corso di Protezione Civile giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, anche grazie al supporto delle rispettive Scuole e all’appoggio dei Sindaci dei due Comuni interessati, che credono fortemente nell’importanza di tali tematiche per formare cittadini migliori e più consapevoli.