Original Marines su addebiti Procura e GdF di Vicenza: già vittoriosi in due procedimenti civili, chiariremo nel penale, attività continua regolarmente

1287
Original Marines
Original Marines

In merito alla nota di redazione («Imap Export, brand Original Marines, favorì fallimento catena di negozi vicentini della Assets srl con acquisti eccessivi e finanziamenti “baciati”») che integrava un precedente comunicato della GdF di Vicenza («Gdf di Vicenza: misura interdittiva per due manager di società titolare di noto marchio nazionale nel settore abbigliamento per bambino») integrandolo e dettagliandolo con quello, successivo della Procura di Vicenza, abbiamo chiesto e cortesemente ricevuto la replica dell’azienda coinvolta che pubblichiamo di seguito.


Egregio direttore,

in merito alla sua richiesta di venerdì 25 marzo, Original Marines intende precisare quanto segue:

  • gli addebiti sollevati in sede penale, a cui fate riferimento nell’articolo, fanno seguito ad un contenzioso civile di natura strumentale che ha già visto due sentenze favorevoli alla società emesse da due diversi Tribunali, sentenze nelle quali è stato già accertato che nessun abuso è stato perpetrato da Original Marines ai danni degli affiliati; 
  • i legali stanno approntando difese atte a chiarire anche in sede penale la legittimità e correttezza dell’operato aziendale; 
  • i signori Antonio e Francesco Di Vincenzo sono sereni e fiduciosi nell’operato della magistratura confidando che, una volta ottenuti i chiarimenti resi, ristabilirà la verità dei fatti in senso ad essi favorevole;
  • la vicenda non ha toccato minimamente l’attività aziendale che prosegue regolarmente presso i punti vendita, come sempre a disposizione della clientela

Ringraziandovi per il tempo dedicato, i nostri migliori saluti.

Original Marines