Ostanel (VcV): “Manifestazione a Schiavonia, mai più Covid Hospital”

308
consiglio regionale del Veneto su Covid Hospital
consiglio regionale del Veneto

“Sabato, con i 44 Sindaci della Bassa padovana, di diverso colore politico, consiglieri comunali e regionali, sindacati, personale sanitario e cittadini, abbiamo lanciato un messaggio chiaro a Luca Zaia. Lo stesso messaggio che avevamo lanciato pochi mesi fa nell’Alto vicentino in 10.000 persone. Basta Covid Hospital che lasciano interi territori senza accesso alle cure. Subito investimenti in sanità pubblica per avere posti letto e personale sanitario adeguatamente retribuito”.
Lo rende noto Elena Ostanel, consigliera regionale de Il Veneto che Vogliamo.
“Tra un mese finirà probabilmente lo stato di emergenza nazionale dopo due anni di pandemia. Eppure non si ha alcuna chiarezza sul futuro dell’Ospedale di Schiavonia, così come di Santorso e Dolo e di tutti i Covid Hospital del Veneto – sottolinea la consigliera regionale – È da settembre 2020 che sto portando il tema in Consiglio regionale, senza nessuna assunzione di responsabilità e chiarezza da parte della Giunta”.

“E martedì in Consiglio regionale chiederò con l’ennesima Interrogazione urgente di avere una risposta”, preannuncia Elena Ostanel.