Ostia, Bordoni (Lega): “Caso Spada? Non sminuire, tenere schiena dritta”

148

(Adnkronos) – L'invito a sminuire, a evitare il clamore su quanto avvenuto a Ostia "è assolutamente sbagliato, non si possono condividere le parole del presidente del municipio di Ostia dopo quanto avvenuto in quella scuola". Davide Bordoni, segretario romano della Lega, lo dice all'AdnKronos, dopo l'invito che il presidente del municipio X di Roma, Mario Falconi, ha rivolto durante la seduta del Consiglio chiedendo di evitare il clamore sul caso della maestra aggredita da una donna della famiglia Spada.  "Giusto certo -dice Bordoni che è stato presidente proprio di quel municipio- tutelare la scuola e l'insegnate e di certo va svolta una azione delle istituzioni a supporto" ma "non condivido la minimizzazione, tutti vogliamo valorizzare Ostia e il suo mare, il turismo, Ostia antica, ma non possiamo per questo far finta di niente". "L'atteggiamento -sottolinea- deve essere innanzi tutto quello di mantenere la schiena dritta". —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)