Nell’ambito dei controlli antidegrado informa una nota comunale del 13 agosto – lo scorso pomeriggio verso le 16 una pattuglia ha notato un uomo bivaccare nei pressi della cassa automatica del parcheggio Cattaneo, vicino alla quale aveva sistemato a terra i suoi oggetti personali, tra cui un passeggino, giornali e anche alcune siringhe. L’uomo, un sessantenne italiano residente in Comune della provincia, più volte sanzionato per violazione del Regolamento di polizia urbana, è stato invitato a raccogliere le sue cose e ad allontanarsi, ma ha reagito con frasi oltraggianti e minacciose, costringendo gli agenti a far intervenire anche una seconda pattuglia per calmarlo.
Il soggetto è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, per non aver rispettato il divieto del questore di dimorare in città e per la violazione delle norme comunali in materia di bivacco e mendicità molesta ed è stato allontanato dal parcheggio.