“Per una grande Vicenza”: cogliamo l’occasione degli Europei di calcio per promuovere lo sport femminile

Calcio femminile, la nazionale italiana (foto di archivio)
Calcio femminile, la nazionale italiana (foto di archivio)

Dal 6 al 31 luglio si svolge in Inghilterra la tredicesima edizione del Campionato Europeo di calcio femminile con la partecipazione, tra le altre, della nazionale italiana – scrivono in una nota che pubbliciìhiamo i consiglieri comunali di “Per una grande Vicenza” Cristiano Spiller, Otello Dalla Rosa, Alessandra Marobin, Raffaele Colombara -..

Il calcio femminile, purtroppo, non gode in Italia della stessa attenzione riservato a quello maschile. Eppure la nostra nazionale ha saputo emozionare nell’ultimo mondiale del 2019, dove ha saputo spingersi fino ai quarti di finale, e dal primo luglio di quest’anno la serie A femminile diventerà uno sport professionistico con conseguente riconoscimento, per le atlete, delle tutele lavorative, previdenziali e assicurative.

Piccoli passi, ma importanti, verso il riconoscimento della parità di genere anche nel mondo dello sport, che devono però essere sostenuti anche con iniziative locali di promozione e sostegno.

Per questo motivo il gruppo consiliare “Per una grande Vicenza” propone all’amministrazione di installare uno schermo in una delle piazze cittadine, in occasione delle partite della nostra nazionale, in modo da promuovere le gesta delle nostre atlete, e di avviare, in accordo che le società sportive vicentine, iniziative pubbliche per la promozione dello sport femminile.

I consiglieri comunali di “Per una grande Vicenza”

Cristiano Spiller, Otello Dalla Rosa, Alessandra Marobin, Raffaele Colombara