Plastica monouso, associazione Aduc: Il divieto è in vigore

440
Plastica monouso da bandire
Plastica monouso da bandire

Plastica monouso. Il divieto è in vigore

 

Dal 14 gennaio 2022 è in vigore il divieto per la plastica monouso (1).

Obiettivi: sensibilizzazione per consumo responsabile, limitazioni e divieti di vendita, responsabilità dei produttori (“chi inquina paga”), sistemi di smaltimento dei rifiuti.

Applicazione: prodotti in plastica monouso e oxo-degradabili (2), attrezzi da pesca con plastica – si legge nel comunicato che pubblichiamo dell’associazione  (qui altre note Associazione per i diritti degli utenti e consumatori su ViPiu.it, ndr).

La vendita di questi prodotti è consentita solo fino ad esaurimento scorte, dimostrando acquisito anteriore dall’entrata in vigore del divieto.

Consentita la vendita di prodotti biodegradabili e compostabili, con percentuali di materia prima rinnovabile uguali o superiori al 40 per cento e, dal 1 gennaio 2024, superiori almeno al 60 per cento.

 

1 – D.lgs 196/2021 pubblicato in G.U. n. 285 del 30-11-2021: https://www.aduc.it/generale/files/file/newsletter/2022/gennaio/dlplastica.pdf

in attuazione direttiva Ue 2019/904: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32019L0904&from=IT

2 – plastiche con additivi che, a causa dell’ossidazione, diventano microframmenti o si decompongono chimicamente