Punto prelievi Breganze: inaugurata la nuova sede. Ulss 7: “Più servizi e più accessibile”

423
punto prelievi breganze

È stato inaugurato oggi il nuovo Punto prelievi di Breganze, che è stato ricollocato presso i locali messi a disposizione dal Comune in via Castelletto, nello stesso stabile che ospita anche la Medicina di Gruppo SPES.

Lo spostamento del servizio nella nuova sede ha consentito di mettere a disposizione della popolazione un Punto Prelievi rinnovato e più accogliente, concentrando in un’unica sede, in posizione strategica e facilmente accessibile, i servizi sanitari all’interno del Comune.

Nella nuova sede è stato ricavato un ambulatorio con 2 postazioni per i prelievi, oltre ad un’area di attesa e allo sportello. Invariate le modalità di apertura al pubblico, due giorni la settimana – il martedì e giovedì – dalle 7 e 30 alle 9.

All’interno del Punto Prelievi operano 2 infermieri per lo svolgimento dei prelievi, affiancanti da 2 operatori amministrativi per le attività di accettazione e di tipo amministrativo.

Complessivamente sono circa 6.000 gli utenti che ogni anno utilizzano il Punto Prelievi di Breganze, con una media di 60 accessi per ciascun giorno di apertura.

L’investimento complessivo per la ristrutturazione degli ambulatori della Medicina di Gruppo e dell’attiguo nuovo Punto Prelievi è stato di oltre 100 mila euro, per un completo adeguamento dei locali sia sul piano igienico-sanitario grazie all’installazione di un sistema di circolazione di aria forzata, sia per quanto riguarda gli infissi, i rivestimenti e le finiture, oltre all’adeguamento alla normativa per l’accessibilità dei disabili.

La breve cerimonia di inaugurazione si è tenuta questa mattina alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità e ai Servizi Socio-Sanitari Manuela Lanzarin, del direttore generale dell’ULSS 7 Pedemontana, Carlo Bramezza, e del Sindaco di Breganze Piera Campana.

“Questo nuovo punto prelievi conferma la grande collaborazione esistente con l’amministrazione comunale – ha sottolineato il direttore Carlo Bramezza -, che ringrazio per avere finanziato questo importante intervento di riqualificazione. I Punti Prelievo rappresentano un servizio capillare nel territorio ed è importante che rimangano tali per garantire la facilità di accesso a tutta la popolazione ad un servizio che è essenziale, sia per la valenza degli esami di laboratorio in termini di prevenzione e diagnosi precoce, sia perché questi sono spesso il primo passo dei percorsi diagnostico-terapeutici per molti soggetti che presentano una sintomatologia di qualche tipo”.

Sull’importanza del servizio richiama l’attenzione anche il sindaco Piera Campana: “È importante che il Centro Prelievi sia in una posizione centrale e facilmente accessibile, pensando anche all’utenza più anziana. Come Amministrazione Comunale abbiamo quindi accolto la richiesta dell’Azienda socio-sanitaria di spostare la sede del servizio in modo che fosse attiguo alla Medicina di Gruppo, condividendo dunque la linea di ottimizzare la collocazione dei servizi”.