On. vicentini Zanettin (FI), Caretta (FdI), Covolo, Pretto e Racchella (Lega) e Sbrollini (IV): plauso questore Sartori. Alleanza presidenziale?

579
Questore Sartori unisce i grandi elettori vicentini di Piazza dei Signori per il Quirinale
Quirinale e Piazza dei Signori

“Vogliamo formulare il nostro plauso e il nostro ringraziamento al nuovo Questore di Vicenza dott. Paolo Sartori. Il suo arrivo in città ha impresso un deciso cambio di passo nella repressione della microcriminalità e dello spaccio di stupefacenti.
Dopo la fase dei summit e dei comitati, è giunto finalmente il momento dell’azione concreta. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Così scrivono e firmano congiuntamente Pierantonio Zanettin (Forza Italia), Maria Cristina Caretta (Fratelli d’Italia), Silvia Covolo (Lega), Erik Pretto (Lega), Germano Racchella (Lega) e Daniela Sbrollini (Italia Viva)

Finora e sempre più spesso abbiamo dato conto di interrogazioni ed iniziative congiunte dei deputati vicentini Zanettin, nato nel capoluogo, Covolo (Marostica) e Pretto (Schio), a cui si aggregava con frequenza anche il bassanese Racchella e ultimamente anche la thienese Caretta.

Il completamento con Sbrollini (nata a Latiano, Brindisi, ma “naturalizzata” politicamente da sempre come vicentina) della cinquina dei parlamentari del Vicentino per un’iniziativa comune, quella dei complimenti a Sartori, fa ben sperare per un’azione sempre più di gruppo del rappresentanti del territorio a Roma.

A meno che… a meno che non sia solo o, meglio, anche una prova di alleanza “DOG” (Denominazione di Origine Geografica) da grandi elettori di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Italia Viva per il prossimo presidente della Repubblica.

Alle urne l’ardua sentenza.