Rafforzamento della sicurezza a Vicenza: arrivano 15 militari in risposta all’emergenza, Maltauro (Lega) accoglie con soddisfazione l’impegno del Governo

343
Sicurezza a Vicenza, militari a campo Marzo
Sicurezza a Vicenza, militari a campo Marzo (foto d'archivio)

A Vicenza, il 19 gennaio 2023, è stata annunciato l’arrivo di 15 militari destinati al presidio delle strade cittadine, un passo significativo per rafforzare la sicurezza locale – lo ricorda Jacopo Maltauro, capogruppo della Lega a Vicenza, di cui riportiamo le considerazioni sul tema. Questa iniziativa è stata possibile grazie agli sforzi della Lega al governo e dei parlamentari vicentini, che hanno dimostrato una forte attenzione alle necessità del territorio.

liceo made in italy e Jacopo Maltauro Degrado parcheggi Vicenza
Jacopo Maltauro, consigliere comunale e calogruppo Lega Vicenza

La sicurezza, considerata un bene universale, dovrebbe essere garantita in modo incontestabile, ma purtroppo a Vicenza e nei dintorni non è affatto scontata, data l’onda di furti, aggressioni e rapine che hanno caratterizzato la cronaca locale negli ultimi mesi. La situazione deteriorata è stata ripetutamente segnalata dalla minoranza consiliare e la Lega si è impegnata costantemente a lavorare per il bene della città, indipendentemente dalle differenze politiche.

L’annuncio dell’invio di militari da parte del governo di centrodestra è stato accolto con apprezzamento e plauso da Jacopo Maltauro, capogruppo della Lega al consiglio comunale di Vicenza. Questo intervento rappresenta un segnale significativo, indicando una volontà di fornire maggiore tutela per la sicurezza dei cittadini vicentini. Maltauro esprime la sua soddisfazione per questa risposta attiva alle esigenze del territorio.

Tuttavia, Maltauro sottolinea che le risposte del governo centrale devono essere integrate da azioni concrete a livello locale da parte dell’amministrazione comunale. Invita pertanto l’amministrazione a tradurre l’impegno nazionale in provvedimenti e iniziative mirate che affrontino direttamente i problemi di sicurezza nella città.

Il capogruppo della Lega riconosce il ruolo svolto dalla sua formazione politica nell’ottenere questo risultato positivo e sottolinea l’importanza che l’attenzione mostrata dal governo venga ora replicata a livello comunale. Maltauro conclude la sua dichiarazione sottolineando che la Lega è pronta a continuare a lavorare per la sicurezza della città, e auspica che l’amministrazione comunale segua questa direzione con azioni concrete e mirate.