Rally Meeting: arriva alla Fiera di Vicenza la terza edizione dedicata al motorsport

924
Rally Meeting
Da sinistra Biasion, Rucco, Celebron e Battistolli

Dal 3 al 5 febbraio 2023 arriva nel padiglione 7 della Fiera di Vicenza la terza edizione di Rally Meeting, manifestazione di Miki Biasion dedicata al motorsport moderno e storico alla quale collabora come promotore anche l’Automobile Club (Aci) Vicenza.

L’evento è stato presentato in sala Stucchi dal sindaco Francesco Rucco, dal vicesindaco con delega allo sport Matteo Celebron, da Miki Biasion, organizzatore del Rally Meeting e dal presidente di Aci Vicenza Luigi Battistolli.

“Saranno tre giorni interessanti e tutti da vivere che siamo orgogliosi di poter presentare nella sala Stucchi del Comune – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco – Ringraziamo Miki Biasion, fuoriclasse vicentino e cuore della manifestazione, Luigi Battistoli, uomo di sport e presidente di Aci Vicenza, e il quartiere fieristico di Vicenza di Italian Exhibition Group”.

“Realizzare nella nostra città – ha affermato il vicesindaco con delega allo sport Matteo Celebron – il Rally meeting significa avere l’occasione non solo di vivere un grande evento sportivo ma anche di mostrareattraverso l’evoluzione del mondo dei motori la storia degli ultimi tempi del nostro Paese. Si tratta di un evento che chiama ogni anno tantissimi appassionati, che siamo felici di poter ospitare e per cui ringraziamo gli organizzatori e la Fiera di Vicenza”.

Quella del 2023 è la terza edizione di Rally Meeting, la prima risale a 2020 e si è svolta all’Expo di Bassano del Grappa e la seconda nel 2022 al quartiere fieristico di Vicenza di Italian Exhibition Group. Quest’anno, grazie ad Aci Vicenza, l’Automobile Club d’Italia ha concesso che le premiazioni dei campionati nazionali Aci Sport 2022 si celebrino proprio in occasione di Rally Meeting al Teatro Palladio all’interno della struttura fieristica, dove saranno premiati 1.500 piloti e navigatori provenienti da tutta Italia.

Inoltre, allo stand Aci Vicenza si svolgerà una serie di premiazioni di circuiti e trofei assai prestigiosi che riguarderanno circa 300 sportivi. Fra gli altri, le premiazioni dei Campionati Suzuki 2022 alla presenza del presidente di Suzuki Italia Massimo Nalli e le premiazioni del Trofeo ACI Vicenza Rally 2022, giunto alla quarta edizione, legittimo erede dei Campionati Triveneti.

Saranno presenti in Fiera con i loro stand operatori che si occupano di eventi del motorsport, di manutenzione e preparazione di auto da corsa, così come anche operatori culturali quali case editrici e librerie di settore. Alcuni stand saranno dedicati al noleggio e alla vendita di auto da corsa. È inoltre in programma una mostra dedicata ai sessant’anni del Campionato Italiano Rally con tutte le macchine vincitrici in esposizione. Infine, saranno presenti brand nazionali ed internazionali i cui marchi sono collegati al motorismo sportivo, fra tutti, Pirelli, Mafra Sparco.

Grossa novità di quest’anno saranno le esibizioni esterne con una serie di appuntamenti dedicati, fra gli altri, al drifting, la specialità del controsterzo che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Lungo una pista ci sarà il “Rally Show” di auto storiche e moderne con i piloti italiani tra cui Alberto Battistolli, Riccardo Errani, Simone Romagna e Lucky. Gli assi delle derapate controllate si esibiranno in una serie di performance elettrizzanti e mozzafiato. Ai nastri di partenza i campioni tricolori Alberto Cona, Samuele Milani, Manuel Vacca, Alberto Festival e Alberto Meregalli su potentissime vetture, di 500 e passa cavalli, come la Nissan 350 Z e le Bmw M3.

I canali Facebook e Instagram di Aci Vicenza e Rsport trasmetteranno la diretta streaming di tutte le giornate.

——
Fonte: Dal 3 al 5 febbraio arriva in Fiera la terza edizione di Rally Meeting , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza