Salvini su vittoria Putin: “Quando popolo vota ha sempre ragione”. Bocciato dai social

53

(Adnkronos) – Sui social network si registra un sentiment negativo dell’84% da parte degli italiani in merito alle dichiarazioni di Matteo Salvini sulle elezioni in Russia, che hanno consegnato un nuovo mandato al presidente Vladimir Putin. E' quanto emerge da una ricerca realizzata in esclusiva per Adnkronos da Vis Factor, società leader a livello nazionale nel posizionamento strategico, attraverso Human, la propria piattaforma di web e social listening realizzata interamente con algoritmo a base semantica italiana. Le emozioni più associate alle dichiarazioni del leader della Lega sono rabbia al 52%, indignazione 20% e tristezza 10%. C’è da segnalare anche un 'hate speech', ovvero un linguaggio offensivo, molto alto sulle pagine social di Salvini, associabile al 32% dei commenti, anche qui una percentuale record. La Lega è oggi il partito più citato nelle menzioni social, con il 22% e Salvini è il secondo politico più citato dopo la premier Giorgia Meloni. Tra le parole e i concetti più digitati dagli italiani online, a sottolineare il mood negativo verso Salvini e le sue dichiarazioni troviamo: 'vergogna', 'stop guerra', 'inaccettabile'. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)