Schio, controllato dalla Polizia l’Hotel Eden

- Pubblicità -

Schio, Hotel Eden, viale dell’Industria, mattinata di mercoledì 29 agosto. A seguito di segnalazioni pervenute da privati cittadini che riferivano di un via vai di soggetti dall’Hotel Eden, da anni in disuso, il Sindaco di Schio disponeva specifici controlli incaricando Polizia Locale ed Ufficio Tecnico. In fase preventiva veniva appurato che l’immobile in questione è in custodia all’IVG, Istituto Vendite Giudiziarie di Vicenza. Per tale motivo veniva richiesta autorizzazione per l’accesso forzoso. Alle ore 13:10 del 28.08.2018 giungeva l’autorizzazione richiesta, in forza della quale veniva organizzato un sopralluogo congiunto tra polizia locale e ufficio tecnico comunale per la mattinata odierna.
L’accesso avveniva senza dover forzare alcunchè, poichè la porta d’ingresso risultava aperta. All’interno dell’immobile veniva rinvenuta la presenza di 4 persone, tra i quali 2 italiani e 2 stranieri. Veniva inoltre documentata la precaria situazione igienico-sanitaria, che si aggiungerà alla dichiarazione di inagibilità, già espressa dal Comune di Schio a seguito di sopralluogo eseguito in data 20.07.2016.
Il verbale del sopralluogo odierno verrà trasmesso immediatamente:
al Custode (IVG), per l’eventuale presentazione di denuncia-querela ai sensi art. 633 c.p. (l’invasione di edifici da parte di meno di 10 persone è perseguibile a querela della Persona Offesa), che dovrà chiederne lo sgombero;
al Comune di Schio, per l’emissione di Ordinanza che obblighi il Custode a realizzare misure di difesa passiva atte ad impedire l’accesso di “invasori”: sia per ragioni igienico-sanitarie, sia per la non agibilità dell’immobile; nonchè per la presa in esame della posizione dei due cittadini italiani;
all’Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza, al fine di esaminare la posizione in Italia dei due stranieri.

-Pubblicità-