Ragazza 28enne trovata in un edificio abbandonato in zona San Biagio: doppia denuncia

Quartiere San Biagio a Vicenza
- Pubblicità -

Martedì 26 marzo, di prima mattina, agenti della pattuglia antidegrado hanno effettuato un intervento in un edificio attualmente vuoto in zona San Biagio, in seguito alla segnalazione del proprietario che da alcuni giorni notava la presenza di una donna al suo interno.

La polizia locale ha sorpreso una ventottenne italiana, residente in provincia, già nota come tossicodipendente, su cui è risultato gravare il divieto di rientro nel Comune di Vicenza. La giovane è stata denunciata per non aver ottemperato al foglio di via emesso dal questore. Il locale è stato liberato e il proprietario si è riservato di sporgere a sua volta denuncia per occupazione abusiva dell’immobile a San Biagio.

-Pubblicità-