Sindaco di Vicenza Possamai e dg Ulss 8 Berica Bonavina: Il nuovo parcheggio all’ex motorizzazione libera 170 stalli per gli utenti dell’ospedale

354
Da sinistra sindaco di Vicenza Giacomo Possamai e direttore generale Ulss 8 Berica Maria Giuseppina Bonavina
Da sinistra sindaco di Vicenza Giacomo Possamai e direttore generale Ulss 8 Berica Maria Giuseppina Bonavina

È stato inaugurato questa mattina, alla presenza del sindaco Giacomo Possamai e del direttore generale dell’Ulss 8 Berica Maria Giuseppina Bonavina, il nuovo parcheggio Rodolfi Sud riservato ai dipendenti dell’Ulss 8 Berica, ricavato nel piazzale dell’ex motorizzazione.

Il nuovo spazio può accogliere fino a 170 posti auto ed è il risultato di un importante intervento di riqualificazione che l’Azienda socio-sanitaria ha portato a termine sull’area, dopo avere raggiunto con la proprietà del piazzale un accordo che garantisce all’Ulss 8 Berica la sua disponibilità esclusiva per i prossimi due anni.

L’operazione consente di liberare altrettanti posti nel parcheggio Bandiera in precedenza riservati ai dipendenti dell’Azienda socio-sanitaria, migliorando così la viabilità nell’area dell’ospedale e l’accessibilità a quest’ultimo.

«Dopo tanti anni è finalmente finito l’abbandono della zona dell’ex motorizzazione civile davanti all’ospedale. – dichiara il sindaco Giacomo Possamai – Un intervento che consente allo stesso tempo di riqualificare un’area urbana non più utilizzata e di rispondere alla necessità di avere più stalli di sosta in questa zona della città. Il nuovo parcheggio, a servizio dei dipendenti dell’Ulss 8 Berica, consente infatti di liberare 170 posti auto nell’area di sosta di via Fratelli Bandiera, davanti alle celle mortuarie, che saranno adesso a completa disposizione degli utenti dell’ospedale. Si tratta di uno dei primi temi di cui ci siamo occupati appena insediati, che abbiamo da subito affrontato insieme all’Ulss e alla dirigente Bonavina che ringrazio. Questo è un primo passo, che consente di dare avvio ad una serie di interventi, a rotazione e ad incastro tra loro come una sorta di puzzle, nelle aree di sosta che gravitano intorno all’ospedale. Con la liberazione dei 170 posti in via Fratelli Bandiera, Agsm Aim potrà infatti dare avvio, presumibilmente all’inizio del 2024, ai lavori di sistemazione della zona nord del parcheggio in via Rodolfi, anche con l’installazione di una sbarra, che consentirà di contrastare il grave fenomeno dei parcheggiatori abusivi intorno all’ospedale».

«Il risultato è un’operazione della quale traggono tutti beneficio – ha sottolineato la dottoressa Maria Giuseppina Bonavina alal presenza di Possamai-. Questo nuovo parcheggio è infatti un polmone che ha consentito la riqualificazione di questa area riportandola ad essere pulita e viva e allo stesso tempo libera posti auto per gli utenti dell’ospedale agevolando l’accesso per chi arriva in macchina. Inoltre rientra nell’ambito di un’operazione più vasta che vedrà come noto l’avvio dei lavori per tre progetti di fondamentale importanza per migliorare la viabilità e l’accessibilità al Presidio Ospedaliero di Vicenza, quali la realizzazione del San Bortolo 2 nell’ ex Seminario, l’ampliamento tramite sopraelevazione del parcheggio San Francesco e i lavori di sistemazione del parcheggio Rodolfi Nord, quest’ultimo di competenza di AGSM AIM Smart Mobility Solutions».

L’offerta complessiva di parcheggi per i dipendenti, una volta completati i lavori, vedrà la disponibilità complessiva di circa 750 posti, così distribuiti: circa 150 presso il San Bortolo 2, 150 presso il Rodolfi Nord, 170 presso il Rodolfi Sud, 400 presso il park San Francesco (ai 160 attuali al piano terra se ne aggiungeranno ulteriori 140 grazie al futuro nuovo piano rialzato).

——
Fonte: Il nuovo parcheggio all’ex motorizzazione libera 170 stalli per gli utenti dell’ospedale , Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza