Spacciatore arrestato a Vicenza: in manette nigeriano 33enne ricercato da due anni

171
Polizia Vicenza arresto rapina al centro commerciale Maltrattamenti in famiglia spacciatore violenza sessuale a
Polizia di Stato di Vicenza: un arresto

Uno spacciatore nigeriano, U. B. di 33 anni, è stato arrestato dalla polizia di Vicenza ieri sera nei pressi di un noto locale. L’uomo deve scontare una pena residua di 1 anno e 7 mesi di carcere oltre alla pena pecuniaria di 1.000 euro per via di una condanna risalente al marzo del 2022 per il reato di detenzione illecita e spaccio di stupefacenti in concorso.

I poliziotti hanno sorpreso e arrestato lo spacciatore nigeriano, durante i servizi di controllo del territorio, mentre con altre persone stazionava davanti al bar Las Vegas, più volte attenzionato dalle forze dell’ordine cittadine per via delle sue frequentazioni.

Dopo averlo identificato, consultando la banca dati delle forze di polizia sono emerse a suo carico altre condanne per spaccio di sostanze stupefacenti. Lo spacciatore è stato quindi  accompagnato in Questura e, successivamente, presso la casa circondariale Del Papa di Vicenza a disposizione dell’autorità giudiziaria.